lunedì, Giugno 24, 2024
HomeCultura e SocietàLewis Capaldi sospende il tour: "La decisione più difficile della mia vita"

Lewis Capaldi sospende il tour: “La decisione più difficile della mia vita”

Lewis Capaldi si prenderà una nuova pausa dal tour per prendersi cura della propria “salute mentale e fisica“, riferisce BBC News.

Il cantante, attraverso una dichiarazione condivisa sul proprio profilo Instagram, ha detto che sospenderà l’attività musicale giorni dopo aver faticato a finire la sua esibizione a Glastonbury.

Lewis Capaldi, stop al tour per i problemi di salute

Lewis Capaldi, affetto dalla sindrome di Tourette, ha chiesto ai fan di aiutarlo a cantare insieme a lui durante il Festival.

Glastonbury è stata la prima esibizione dal vivo del 26enne da quando si era preso una precedente pausa di tre settimane.

Ma ha detto che “è diventato ovvio che ho bisogno di dedicare molto più tempo a mettere in ordine la mia salute mentale e fisica“.

In una dichiarazione di martedì, ha affermato che sta ancora “imparando ad adattarsi all’impatto della mia Tourette“.

C’erano ancora 26 date in giro per il mondo nel calendario da qui a ottobre. Tra queste figurano uno spettacolo all’ippodromo di Chepstow nel sud del Galles questo fine settimana, oltre a concerti a Manchester, Belfast, Edimburgo e ai festival di Reading e Leeds.

I ringraziamenti e il messaggio ai fan su Instagram

Lewis Capaldi ha inizialmente voluto ringraziare il Festival e tutti i presenti: “Prima di tutto, grazie a Glastonbury per avermi ospitato, per aver cantato insieme quando ne avevo bisogno e per tutti i fantastici messaggi successivi“.

A seguire, l’annuncio dello stop al tour: “Il fatto che questa probabilmente non sarà una sorpresa non rende più facile scrivere, ma mi dispiace molto informarvi che mi prenderò una pausa dal tour per il prossimo futuro“.

La verità è che sto ancora imparando ad adattarmi all’impatto della Tourette e sabato è diventato ovvio che ho bisogno di dedicare molto più tempo a mettere in ordine la mia salute mentale e fisica“.

E ha continuato: “So di essere incredibilmente fortunato a potermi prendere una pausa quando gli altri non possono e vorrei ringraziare la mia fantastica famiglia, gli amici, il team, i professionisti medici e tutti voi che siete stati così di supporto in ogni fase del percorso attraverso i bei momenti e ancora di più durante lo scorso anno, quando ne ho avuto bisogno più che mai“.

Sono così incredibilmente dispiaciuto per tutti coloro che avevano programmato di venire a uno spettacolo prima della fine dell’anno, ma ho bisogno di sentirmi bene per esibirmi allo standard che tutti meritate. Suonare per voi ogni notte è tutto ciò che ho sempre sognato e questa è stata la decisione più difficile della mia vita. Tornerò il prima possibile“.

RELATED ARTICLES

Ultime News