venerdì, Luglio 12, 2024
HomeCultura e SocietàEdwige Fenech, l'incubo vissuto a 20 anni: la molestia mai dimenticata

Edwige Fenech, l’incubo vissuto a 20 anni: la molestia mai dimenticata

Edwige Fenech, l’icona del cinema italiano degli anni ’70 e ’80, ha rivelato a Verissimo la sua storia di vita avvincente. Nata in Algeria durante la guerra, ha affrontato molte sfide fin da piccola. A soli 17 anni si è sposata, contro il volere di suo padre ma con il consenso della madre, perché era innamorata e desiderava seguire il suo cuore. E, a 20 anni circa, è stata vittima di molestia sessuale: il suo racconto.

Edwige Fenech, racconto choc a Verissimo

Edwige Fenech ha ripercorso la sua vita e carriera in un’intervista ai microfoni di Verissimo. La sua più bella storia d’amore, racconta, è stata quella con Luca Cordero di Montezemolo, durata ben 18 anni. Entrambi stavano vivendo un momento importante nella loro vita, lei come attrice, lui come imprenditore. Questo legame ha creato un affetto meraviglioso tra di loro, che li unisce ancora oggi.

Ma, durante l’intervista, la Fenech ha anche raccontato di un episodio di molestie subito durante un provino, quando aveva 20-21 anni. In quegli anni, gli uomini erano ancora più maschilisti di oggi, spiega, e le giovani straniere come lei avevano poche possibilità di far valere i propri diritti. Non ebbe il coraggio di denunciare l’aggressore, come raccontato a Silvia Toffanin.

La sfida di essere diventata una “ragazza madre”

Ma Edwige Fenech ha anche affrontato la sfida di diventare una “ragazza madre” a soli 20 anni. L’attrice ha cresciuto suo figlio da sola, ma ha avuto anche l’aiuto prezioso dei suoi genitori, che sono stati dei veri e propri nonni per il piccolo Edwin. Nonostante la mancanza di un padre presente, la Fenech è riuscita a dare al suo bambino tutto l’amore di cui aveva bisogno, facendolo diventare un uomo indipendente che oggi le regala molte soddisfazioni.

Oggi Edwige vive a Lisbona, insieme a sua madre e alla loro gatta, Chloe. Ha scelto di seguire il suo cuore e di vivere una vita indipendente, sempre pronta a fare ciò che sente giusto. Nonostante le avversità che ha affrontato, è riuscita a mantenere la sua parola e a superare ogni ostacolo che le si è presentato lungo il cammino.

RELATED ARTICLES

Ultime News