domenica, Giugno 23, 2024
HomeCultura e SocietàBenjamin Mascolo, il tunnel delle droghe e la rinascita: il racconto in...

Benjamin Mascolo, il tunnel delle droghe e la rinascita: il racconto in tv colpisce tutti!

In un intervento emozionante a Le Iene, Benjamin Mascolo ha raccontato la sua incredibile rinascita dopo un periodo buio segnato dall’uso di droghe. Durante il suo monologo, tenuto con grande intensità e sincerità, il cantante ha condiviso il momento in cui ha deciso di riprendersi la propria vita, lasciandosi alle spalle quel difficile capitolo.

Benjamin Mascolo e la lotta contro l’abuso di droghe

Benjamin Mascolo, come riporta Fanpage, ha rivelato a Le Iene che è passato un periodo di 478 giorni da quando ha costruito la sua rinascita. Era il giugno del 2022 quando ha toccato il fondo e ha capito che nessuno l’avrebbe salvato. Quella è stata l’ultima volta che si è drogato.

Il cantante ha iniziato descrivendo i passi che ha compiuto per costruire la sua rinascita, a partire dal rinunciare alle sostanze che aveva usato per cercare di colmare un vuoto interiore che solo successivamente è diventato evidente. Il momento decisivo è stato l’18 giugno 2022 alle 4:30 del mattino, quando si trovava steso sul pavimento, fissando una parete. In quel momento toccò il fondo e si rese conto che nessuno sarebbe venuto a salvarlo. Da quella notte, ha deciso che sarebbe stato l’ultima volta che si sarebbe drogato. Il giorno successivo, poco prima del suo 29esimo compleanno, ha scelto di intraprendere una vita sobria, ponendo la sua salute mentale al primo posto. Ha sottolineato l’importanza di prendersi cura di sé stessi per poter stare bene sia fisicamente che mentalmente.

La rinascita del cantante e l’importanza di chiedere aiuto

Benjamin Mascolo ha anche sottolineato quanto sia fondamentale ricordare che finché si respira, si può trasformare la propria vita in un capolavoro. Ha ristabilito il legame con la sua famiglia e ha deciso di essere una persona integra, rispettando la sua parola. Ha imparato che durante i momenti di sofferenza, la rabbia può alimentarsi e si può avere la sensazione di essere circondati da traditori. Ha quindi compreso che chi si avvicina a lui senza amare quello che è diventato, lo fa solo per ricavarne qualcosa. Solo chiedendo aiuto si può realmente salvarsi.

Benjamin ha concluso il suo monologo toccante con un messaggio profondo: a suo dire morire è facile, ma è difficile iniziare a vivere davvero. E per farlo, bisogna chiedere aiuto, trovare la forza dentro di sé e nelle persone che più amiamo, nonché cercare in tutti i modi di scrivere la prossima pagina, anche se ciò significa strapparla mille volte. Un monologo delicato e coinvolgente, che ha toccato le corde del cuore di tutti i telespettatori.

RELATED ARTICLES

Ultime News