lunedì, Maggio 20, 2024
HomeAttualitàTiziano Ferro, il divorzio da Victor per i figli: il cantautore è...

Tiziano Ferro, il divorzio da Victor per i figli: il cantautore è un fiume in piena con una verità scomoda

Il racconto senza freni di Tiziano Ferro sul divorzio mette l’accento su un dettaglio scomodo: ha divorziato per i figli?

Il divorzio di Tiziano Ferro: il racconto è un fiume in piena

Tiziano Ferro aveva nutrito aspirazioni diverse per quella settimana speciale: il lancio del suo primissimo romanzo, “La felicità al principio” pubblicato da Mondadori. Un po’ di tempo fa, il cantante aveva annunciato pubblicamente il suo divorzio da Victor Allen, manager di marketing, con il quale aveva condiviso sette anni di relazione, tra cui quattro di matrimonio, e il ruolo di genitori dei loro due figli, Margherita, di due anni, e Andres, di uno e mezzo.

Tiziano Ferro confessione
Tiziano Ferro confessione

Nonostante tutto, Tiziano Ferro aveva trovato conforto nell’enorme ondata di affetto che stava ricevendo. Aveva dichiarato tramite un post su Instagram dicendo che l’affetto è arrivato così potente che si è percepito in pieno. Non avrebbe mai immaginato di dover vivere attimi del genere, ma le persone gli hanno dato molta forza.

La priorità per il cantautore sono i figli

Attualmente, Tiziano Ferro risiede in California, nella sua dimora di Los Angeles, decidendo di non tornare in Italia per promuovere il suo libro, poiché preferiva trascorrere il tempo con i suoi figli. Durante un’intervista al Corriere, il cantante aveva spiegato che la sua decisione aveva suscitato diverse critiche, specialmente perché i suoi figli lo avevano accompagnato in tour in Italia durante l’estate. Tuttavia, la sua impossibilità a viaggiare con i bambini non era dovuta alla legge italiana, ma a questioni burocratiche e fastidiose. A causa del processo di divorzio in corso, non poteva lasciare lo stato della California con i suoi figli. Se fosse venuto da solo, avrebbe significato separarsi dai suoi bambini, che in quel periodo trascorrevano la maggior parte del tempo con lui.

Il romanzo di Tiziano Ferro è una autobiografia?

Nel suo romanzo, Tiziano Ferro ha creato un protagonista di nome Angelo Galassi, che in qualche modo gli assomiglia. Angelo è un cantante di successo che, nonostante la fama, ha affrontato sfide legate all’obesità, all’omofobia, alla bulimia e alla depressione. Inoltre, la figlia di Angelo somiglia in modo straordinario alla sua Margherita. Tuttavia, Tiziano Ferro ha sottolineato che il libro non era autobiografico.

Tiziano Ferro ha ancora una profonda fede nell’amore. Credeva tanto nell’amore da essere disposto a separarsi. Per lui, anche il divorzio faceva parte della sua fede nell’amore. Poteva non stare bene in quel momento, ma ciò non significava che non sarebbe stato felice in futuro. La sua scelta di separarsi dimostra quanto considerasse prezioso l’amore. Non avrebbe mai tollerato un amore non autentico o dannoso per sé stesso, perché l’amore autentico era per lui una cosa sacra.

RELATED ARTICLES

Ultime News