martedì, Giugno 25, 2024
HomeAttualitàReazione a catena, fan su Twitter in rivolta: parole al vetriolo contro...

Reazione a catena, fan su Twitter in rivolta: parole al vetriolo contro la trasmissione

Reazione a Catena suscita sempre delirio tra i fan della trasmissione. Marco Liorni sa bene che ci sono dei commenti al vetriolo quando le cose non vanno propriamente per il verso giusto. In questo caso, gli utenti del web non hanno apprezzato alcuni dettagli commentando direttamente per puntare il dito contro gli autori.

Reazione a catena, il dettaglio non è sfuggito agli utenti

Reazione a Catena scatena l’ira degli utenti un giorno sì e un giorno no. Tutto perché agli utenti del web non sfugge proprio nulla. Il programma di Marco Liorni va in onda tutti i giorni su Rai Uno ed è un quiz show molto seguito. Durante la puntata di ieri sera 29 giugno, qualcosa però non è piaciuto per nulla.

Il trio del Gessetti – Riccardo, Lorenzo e Edoardo – sono arrivati allo slot dei 99mila euro, quello dell’Ultima Catena. Il blocco alla fine non superato i 6200 euro. Le soluzioni non trovate sono state moltissime e il pubblico da casa è rimasto senza parole. Il trio è veramente molto bravo e preparato, purtroppo però alcune soluzioni non erano così facili da trovare.

Due parole in particolare hanno portato gli utenti a commentare ferocemente contro gli autori del programma.

Le due parole che hanno scatenato il web

Durante la messa in onda di ieri 29 giugno di Reazione a Catena, nell’ultimo slot i “Gessetti” non hanno captato le parole vincenti. Ma gli utenti sostengono che sia stato pensato una specie di tranello al fine di non far vincere quei soldi:

“Imboccare – B…. – Ciuccio”

I concorrenti hanno pensato a “Bambino” mentre la parola giusta era “Bebè”. Twitter è esploso con ogni tipo di commento, pensando ad un tranello vero e proprio contro i concorrenti.

La parola successiva

 “Ciuccio – A… – Bue”

Ha portato loro a rispondere “Asino” e invece la risposta esatta era “Asinello”.

Le parole sono state al vetriolo e gli utenti non si sono trattenuti, evidenziato il fatto che gli autori lo abbiano fatto appositamente per non far vincere il premio finale ai ragazzi.

Tuttavia, i tre sono riusciti ugualmente a trovare le parole giuste negli altri giochi e non sono rimasti a bocca asciutta. Alcuni telespettatori hanno anche commentato a favore degli autori, dicendo che normale cercare di complicare la vita ai concorrenti al fine che non sia una vittoria “facile”.

RELATED ARTICLES

Ultime News