X-Factor, scintille con Morgan alla prima puntata: Ambra senza freni gli punta il dito contro

0
295
X-Factor lite
X-Factor lite

Scintille durante la prima puntata di X-Factor, Ambra punta il dito su Morgan e risponde per le rime. C’è già maretta tra i due!

X-Factor 2023, Morgan e Ambra ai ferri corti

X-Factor è partito con la sua 17ª edizione, e questa volta ha fatto una mossa audace riportando sul palco uno dei giudici più controversi di sempre: Morgan. Questa scelta è stata fatta nonostante le passate critiche del cantante nei confronti dello spettacolo e, soprattutto, i recenti episodi di insulti omofobi durante un concerto-lezione dedicato a Franco Battiato.

Nonostante questa decisione possa mettere in dubbio la credibilità del programma, sembra che l’obiettivo sia quello di creare dinamiche interessanti. Morgan, ex leader dei Bluvertigo, è noto per la sua imprevedibilità e il suo ingresso è stato tutto tranne che scontato. Ha iniziato affermando di essere il miglior giudice nella storia del talent show e ha sfidato il mondo circostante con dichiarazioni audaci come che non è qui per cercare di prevalere sugli altri, ma sul mondo decaduto attorno.

Ambra contro Morgan
Ambra contro Morgan

Durante la prima puntata, Morgan ha dimostrato di essere un giudice con un carattere forte, condividendo la sua vasta conoscenza sulla storia della musica, sorprendendo i concorrenti con i suoi discorsi accesi e persino litigando con uno dei suoi colleghi, Ambra. La discussione è nata a causa dell’esibizione del giovane Edoardo Brogi su “Stolen Dance”. Mentre l’attrice Ambra ha elogiato la performance, Morgan ha espresso il suo dissenso. La discussione si è intensificata quando Ambra ha accusato Morgan di essere ipocrita nelle sue critiche, ricevendo il sostegno condiscendente del cantante. La discussione ha rivelato le tensioni tra i giudici.

Tutti in piedi per Angelica Bove

Nonostante la tensione, il talent show ha dato spazio al talento emergente di Angelica Bove durante le audizioni. La giovane ha eseguito una toccante cover di “La notte” di Arisa, spiegando che il brano rappresentava il dolore che aveva vissuto nell’ultimo anno, anche se senza entrare nei dettagli della sua sofferenza. Angelica ha condiviso il suo percorso artistico, sottolineando come la sua voce si sia trasformata nel tempo. La sua performance ha ricevuto una standing ovation dal pubblico e i quattro sì dei giudici, che sono rimasti commossi fino alle lacrime.