venerdì, Settembre 22, 2023
HomeAttualitàGrande Fratello, Garibaldi e Vittorio sono già nei guai: la situazione per...

Grande Fratello, Garibaldi e Vittorio sono già nei guai: la situazione per gli autori è molto grave

Al Grande Fratello si fatica a rigare dritto, infatti Garibaldi e Vittorio sono già nei guai. Per gli autori la situazione è fuori controllo.

Grande Fratello, regole anti trash già violate

Il Grande Fratello, guidato dalla nuova direttiva anti-linguaggio volgare stabilita da Pier Silvio Berlusconi, sta mettendo alla prova i suoi partecipanti. Questa nuova politica richiede che i concorrenti evitino l’uso di parolacce e espressioni volgari all’interno della casa, anche nelle conversazioni di tutti i giorni. Nonostante l’obiettivo iniziale fosse quello di portare maggiore spontaneità al programma, l’inclusione di persone non famose nella Casa di Cinecittà è ora soggetta a una rigorosa linea editoriale di Mediaset, volta a rispettare il pubblico di Canale 5 evitando linguaggio scurrile.

Il cambiamento nelle regole del gioco era diventato evidente già durante l’edizione precedente del programma, che era stata caratterizzata da numerose squalifiche. Ogni volta che i telespettatori sentono una parola fuori luogo da parte dei concorrenti, si manifesta una crescente preoccupazione. Negli ultimi giorni, due concorrenti in particolare, Giuseppe Garibaldi e Vittorio Menozzi, hanno attirato l’attenzione per le loro affermazioni.

Giuseppe Garibaldi e Vittorio Menozzi nei guai

Nel corso di una conversazione, Giuseppe Garibaldi ha pronunciato la frase “Mannaggia la pu***na”, un linguaggio che in passate edizioni sarebbe stato tollerato, ma che ora è stato soggetto a censura. Garibaldi ha immediatamente riconosciuto il suo errore, nascondendo il viso tra le mani e presentando le sue scuse agli autori per l’uso di un linguaggio scurrile.

Tuttavia, i problemi non si sono fermati qui. Dopo la prima puntata di questa edizione, Vittorio Menozzi ha fatto un commento che ha portato la regia a intervenire con la censura. Il suo discorso riguardava la creazione di sigarette particolari che lo facevano “viaggiare” per tutta la notte. La regia ha prontamente cambiato inquadratura, evitando di mostrare ulteriormente la conversazione.

La preoccupazione di Samira Lui è stata immediata, e durante la seconda puntata del Grande Fratello, è probabile che Alfonso Signorini metterà nuovamente in guardia i concorrenti per evitare ulteriori censure. Tuttavia, è possibile che i due partecipanti siano stati richiamati dagli autori in confessionale per chiarimenti. La nuova politica anti-linguaggio volgare sta chiaramente creando un ambiente più controllato all’interno della Casa di Cinecittà. I concorrenti sono costretti a fare attenzione alle loro parole.

ARTICOLI COLLEGATI

Ultime Notizie