Perché la panna non si monta? Ecco dove potreste aver sbagliato e quali sono i rimedi più efficaci!

0
260
Perché la panna non si monta, i rimedi
Perché la panna non si monta, i rimedi

La panna è un ingrediente fondamentale in molti dolci e dessert, ma quanti di noi hanno provato a montarla e si sono ritrovati con un composto ancora liquido e impossibile da lavorare? È un problema comune che spesso ci porta a chiederci quale sia la causa e come possiamo rimediare.

Perché la panna non si monta: i principali trucchi

Se la panna non si monta come dovrebbe, la colpa potrebbe essere del tipo di panna usato o delle temperature degli strumenti. Anche se sembra facile fare un composto a base di questo cremoso ingrediente, in realtà esistono alcuni fattori chiave che devono essere presi in considerazione. Per ottenere una panna montata perfetta, infatti, occorre scegliere il tipo giusto, gli strumenti giusti e prestare attenzione alle temperature e ai tempi.

Per prima cosa, è fondamentale scegliere la giusta panna per montarla: quella ideale è quella fresca che si trova al banco frigo. Ciò che la rende perfetta per la montatura è la sua alta percentuale di grasso: per montarla bene, dovrebbe contenere tra il 30 e il 45% di grassi ogni 100 g. Oltre alla scelta della panna giusta, la temperatura degli strumenti utilizzati è importante. Tenete in considerazione che freddissimi sono meglio: infatti, la panna è più facilmente montabile se gli strumenti sono tenuti in frigorifero per almeno tre o quattro ore o, meglio ancora, tutta la notte.

Oltre a questo, è importante prestare attenzione alle condizioni degli strumenti. Se li avete appena lavati, assicuratevi di asciugarli alla perfezione, passando carta assorbente su ogni filo della frusta. Controllate anche che non ci siano residui di preparazioni precedenti, soprattutto se prevedevano condimenti unti o grassi.

Rimedi per la perfetta panna montata

Rimedi efficaci, dalla scelta dello zucchero alla montatura

Una volta che avete assicurato che tutti gli elementi sono pronti, è il momento di zuccherare la panna. Evitate miele e agave, perché sono liquidi, e preferite un dolcificante a granelli fini o in polvere. Tra i vari tipi di zucchero, il più indicato è lo zucchero a velo perché è impalpabile e si scioglie istantaneamente a contatto con la parte liquida. Evitate invece di usare lo zucchero semolato perché potrebbe essere difficile da sciogliere e causare l’effetto opposto.

Quando si monta la panna, inoltre, bisogna prestare molta attenzione a non esagerare per evitare che diventi troppo solida e difficile da lavorare. Spesso si tende a superare il punto di montata perfetto, rischiando quindi di rovinarla. Un trucco per determinare il punto giusto di montatura è fermarsi quando le fruste, al loro passaggio, lasciano i solchi nella panna e quando, sollevandola, rimane stabile. Infine, In caso di panna troppo montata o semi-smontata, non disperate. Se avete il tipo giusto, potete riprendere il processo di montatura seguendo di nuovo tutti i passaggi necessari.