domenica, Giugno 23, 2024
HomeEconomiaInfluencer marketing: il business da miliardi che cambierà il tuo modo di...

Influencer marketing: il business da miliardi che cambierà il tuo modo di fare acquisti!

In un’era in cui la digitalizzazione domina il mondo, sta emergendo un fenomeno economico di rilevanza globale: l’economia dei creatori. Questo nuovo settore, che abbraccia un vasto ecosistema aziendale costruito attorno alle stelle dei social media, si sta rapidamente affermando come punto di riferimento nell’industria moderna. Secondo le stime di Goldman Sachs, il valore di questa economia ammonta a 250 miliardi di dollari quest’anno, con una prospettiva di crescita fino a 480 miliardi entro il 2027.

L’origine di questo settore risale alla metà degli anni 2000, come descritto nel libro “Extremely Online” della rinomata giornalista tecnologica Taylor Lorenz. Da allora, l’industria dei creatori ha sperimentato una crescita esplosiva, passando dagli influencer di moda e lifestyle che promuovevano prodotti, a creatori di vari settori come finanza personale, gaming e viaggi, molti dei quali hanno ottenuto guadagni considerevoli.

Ma non sono solo i creatori a beneficiare di questa economia in rapida crescita. Un’intera gamma di professionisti che lavorano per loro, come agenti, manager, assistenti o editor video, insieme a fondatori di startup e dirigenti tecnologici che hanno creato piattaforme e aziende per aiutare i creatori a guadagnare e costruire un pubblico, stanno trarre vantaggio da questa tendenza.

La prospettiva di crescita dell’economia dei creatori è affascinante. Secondo le analisi di Goldman Sachs, si prevede che raggiungerà i 480 miliardi di dollari entro il 2027, trainata dagli investimenti nel marketing influencer e dalla crescita dei modelli di condivisione delle entrate pubblicitarie, in particolare nei video brevi, su piattaforme come Instagram, TikTok e YouTube.

Attualmente, il marketing influencer è il principale metodo di guadagno per molti creatori. Secondo le previsioni di Insider Intelligence, la spesa per il marketing influencer negli Stati Uniti raggiungerà i 5,89 miliardi di dollari l’anno prossimo e la sua crescita “rimarrà a doppia cifra fino al 2025”.

Da nuovi marchi di tendenza come Rare Beauty di Selena Gomez, a giganti dell’e-commerce come Amazon, molte aziende stanno utilizzando gli influencer per aumentare le vendite e raggiungere nuovi pubblici.

Tuttavia, non tutti i creatori guadagnano cifre esorbitanti. Secondo un recente sondaggio condotto dalla piattaforma di marketing influencer Mavrck su 689 creatori, circa il 51% guadagna meno di 500 dollari al mese. Nel sondaggio, quasi un quarto dei creatori ha dichiarato di guadagnare più di 2.000 dollari, e circa il 4% ha affermato di guadagnare oltre 10.000 dollari al mese.

Alcuni dei creatori che guadagnano di più, in particolare i YouTuber, hanno creato team di lavoro di grandi dimensioni, come nel caso di MrBeast, che Forbes ha stimato abbia guadagnato 82 milioni di dollari tra giugno 2022 e giugno 2023 con il supporto di una squadra di circa 250 persone.

YouTube, infatti, ha generato un numero considerevole di posti di lavoro, come evidenziato da una ricerca condotta da Oxford Economics. L’azienda ha calcolato che l’ecosistema di YouTube ha creato 390.000 posti di lavoro equivalenti a tempo pieno negli Stati Uniti solo lo scorso anno.

RELATED ARTICLES

Ultime News