lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàIl Mercante in Fiera, game over per Pino Insegno: la decisione Rai...

Il Mercante in Fiera, game over per Pino Insegno: la decisione Rai sta facendo il giro del web

Game over per il Mercante in Fiera di Pino Insegno. La Rai ha preso una decisione e sembra essere proprio quella definitiva.

Il triste epilogo de “Il mercante in fiera”

L’edizione di “Il mercante in fiera” riproposta su Rai Due da settembre sta per giungere a una conclusione amara. Questo storico game show segnava il ritorno di Pino Insegno su Rai, ma l’accoglienza non è stata calorosa. Insegno, comico e conduttore, è stato oggetto di numerose critiche a causa della sua amicizia con la premier Giorgia Meloni. Tuttavia, al di là delle polemiche, sono i dati d’ascolto a raccontare la vera storia: il programma, trasmesso nel preserale di Rai Due, ha costantemente registrato ascolti inferiori al 2%.

Il triste scenario della cancellazione

Secondo Dagospia, i vertici di Viale Mazzini non sono affatto soddisfatti delle prestazioni del game show. Anche al Tg2, l’agitazione è palpabile poiché “Il mercante in fiera” ha un impatto negativo sugli ascolti, influenzando anche il telegiornale.

Pino Insegno chiusura TV show
Pino Insegno chiusura TV show

Il portale riporta un clima di “panico in Rai Pubblicità e nella società di produzione Banijay,” considerando che Pino Insegno è anche il conduttore de “L’eredità”.

Dagospia riporta che i dirigenti Rai stanno per prendere misure drastiche e hanno già avviato la pratica di cancellazione del game show. La decisione sembra essere ormai presa, anche se verranno esplorate altre soluzioni nelle prossime settimane, prima di una sentenza definitiva.

I costi elevati e gli ascolti deludenti de Il Mercante in Fiera

Il portale rivela che ogni puntata del quiz costa alla Rai circa 32.000 euro, e sono previste 62 puntate. I costi di produzione ammontano quindi a circa 2 milioni di euro. Tuttavia, gli ascolti del programma non sembrano in grado di coprire tale investimento, spingendo verso la conclusione anticipata del programma.

L’attesa per “L’eredità”

Nel frattempo, su Rai Uno, l‘attenzione è puntata su “L’eredità”, il quiz show che Pino Insegno condurrà a partire da gennaio. Il programma ha storicamente ottenuto eccellenti dati d’ascolto sull’ammiraglia della Tv di Stato. La speranza è che le difficoltà di “Il mercante in fiera” non siano dovute all’accoglienza fredda nei confronti di Insegno, ma piuttosto alle sfide del programma stesso e alla collocazione in palinsesto. In caso contrario, il conduttore dovrà fare una seria riflessione sui cambiamenti necessari.

RELATED ARTICLES

Ultime News