Alessandro Benetton e il suo colpo di genio da 30 milioni nel mondo delle startup!

0
209
Benetton
Benetton

Nel panorama economico e finanziario italiano, una mossa strategica ha catturato l’attenzione di tutti gli esperti del settore. Alessandro Benetton e la sua famiglia hanno lanciato 2100 Ventures, un nuovo fondo di investimento che mira a sostenere le startup italiane e a promuoverne la crescita, attraverso la connessione con il panorama imprenditoriale europeo. Questa iniziativa innovativa si caratterizza per il suo approccio ambizioso e coinvolgente, che promette di trasformare l’Italia in una potenza europea nel settore delle startup.

Con un finanziamento iniziale di trenta milioni di euro, 2100 Ventures si concentra principalmente sul supporto alle imprese early-stage. A guidare il fondo, un trio di esperti in finanza e venture capital – Andrea Gennarini, Andrea Casasco e Andrea Gurnari – che hanno il compito di selezionare le startup meritevoli di investimento. Il fondo offre investimenti che variano tra 250.000 e 750.000 euro, acquisendo quote societarie dell’1% al 5% nelle startup selezionate. I settori prioritari per il fondo includono il B2B SaaS, il climate tech, il fintech e il data.

Ma qual è l’aspetto distintivo di 2100 Ventures? La sua missione di connettere le startup italiane con investitori internazionali, aprendo loro le porte del mercato europeo. Questo approccio innovativo si riflette nella filosofia di investimento del fondo, che cerca imprenditori ambiziosi e resilienti, pronti a fare il salto verso il successo internazionale.

L’obiettivo a lungo termine di 2100 Ventures è quello di creare un ecosistema sinergico, sfruttando il vasto network industriale della famiglia Benetton, che comprende anche 21 Invest e Edizione, la holding di famiglia. Questo permette alle startup sostenute dal fondo di accedere non solo a fondi sostanziali, ma anche a una rete di contatti internazionali e partnership cruciali per la loro crescita e il loro successo. Sebbene il finanziamento attuale provenga esclusivamente dalla famiglia Benetton, sono previsti piani di apertura a ulteriori investitori in futuro, al fine di aumentare ulteriormente l’efficacia di questa iniziativa e di ampliarne l’impatto sulla scena imprenditoriale.

2100 Ventures ha già effettuato sei investimenti significativi, dimostrando la sua capacità di individuare e sostenere soluzioni innovative in diversi settori. Start-up come Jet Hr, Autone e BonusX sono solo alcuni esempi di successo che testimoniano l’impegno di 2100 Ventures nel colmare il divario tra l’ecosistema tecnologico italiano e quello estero. Il fondo promuove un dialogo costante con venture capital internazionali, al fine di favorire la crescita e l’innovazione delle startup italiane.

Grazie a 2100 Ventures, le startup italiane hanno ora accesso non solo a fondi sostanziali, ma anche a una rete di contatti internazionali e partnership cruciali per la loro crescita e il loro successo. La visione di Alessandro Benetton di trasformare l’Italia in una potenza europea nel settore delle startup sta rapidamente diventando una realtà, offrendo nuove opportunità per l’innovazione e l’imprenditorialità nel paese. Con il suo impegno e il suo focus su settori chiave, 2100 Ventures si posiziona come un catalizzatore di successo per le imprese emergenti italiane, contribuendo a plasmare il futuro dell’ecosistema imprenditoriale del paese e oltre.