martedì, Luglio 16, 2024
HomeAttualitàBianca Berlinguer in lacrime, confessa il suo dolore dopo notti insonni e...

Bianca Berlinguer in lacrime, confessa il suo dolore dopo notti insonni e disagio

La confessione di Bianca Berlinguer spiazza tutti quanti, in lacrime racconta il suo momento di fortissimo disagio e dolore.

Bianca Berlinguer confessa il suo dolore

Bianca Berlinguer ha discusso del suo addio alla Rai, avvenuto dopo trentaquattro anni di servizio. La giornalista ha condiviso i dettagli durante la sua apparizione su Verissimo, dove Silvia Toffanin l’ha ospitata per la prima volta dopo il suo passaggio a Mediaset con il programma “È sempre Cartabianca”. Per la 64enne, lasciare l’azienda pubblica è stata una decisione difficile, come ha sottolineato personalmente.

La scelta di abbandonare la Rai è stata ponderata e ha causato molte notti insonni a Berlinguer, che ha assicurato che non è stata una decisione presa alla leggera. Durante l’intervista, ha rivelato che il suo cambiamento radicale è stato motivato anche dall’allontanamento progressivo avvertito nei confronti della sua trasmissione da parte dei vertici Rai negli ultimi anni.

La conduttrice ha condiviso di essersi spesso sentita sola, percependo un mancato interesse nell’investire sulla sua trasmissione, che sembrava più tollerata che valorizzata. Ha anche smentito le voci riguardanti il suo trasferimento a Mediaset in seguito a una presunta chiusura imminente del suo programma su Rai3.

Bianca Berlinguer (Foto ANSA)
Bianca Berlinguer (Foto ANSA)

Berlinguer ha sottolineato che, rendendosi conto che anche con l’arrivo di nuovi vertici non sarebbe cambiato nulla rispetto al passato, ha avuto la certezza che un ciclo si fosse chiuso e che fosse il momento di iniziarne uno nuovo. Attualmente, è soddisfatta della sua decisione.

Un ricordo del passato e qualche lacrima

In collegamento con Verissimo, Mauro Corona, compagno di avventura di Bianca Berlinguer, ha commentato il loro rapporto definendolo “Piuttosto che Fazio e la Littizzetto, ben venga Raimondo e Sandra Mondaini.”

Nell’intervista, Berlinguer ha anche parlato del padre Enrico, scomparso nel 1984 all’età di 62 anni a causa di un ictus durante un comizio a Padova. Ha condiviso i rimpianti vissuti, in particolare il desiderio di non aver potuto presentare i suoi figli al padre. Ha precisato che, a differenza di quanto raccontato nel corso degli anni, suo padre era un uomo affettuoso e giocoso, amante di attività stravaganti con i suoi figli quando erano piccoli, dal luna-park alla barca a vela.

“È sempre Cartabianca” sta ottenendo un buon successo su Rete4. Tuttavia, Berlinguer affronterà presto un nuovo impegno televisivo su Mediaset. A partire dall’8 gennaio, condurrà “Stasera Italia” ogni sera, prendendo il posto di Nicola Porro. Questa staffetta era stata annunciata già la scorsa estate durante la presentazione dei palinsesti. La sfida di Berlinguer sarà quella di risollevare gli ascolti del programma, che sono scesi al di sotto del 4% di share nell’ultimo periodo.

RELATED ARTICLES

Ultime News