martedì, Giugno 25, 2024
HomeAttualitàTommaso Zorzi pedinato da uno stalker, cresce la preoccupazione. Il racconto è...

Tommaso Zorzi pedinato da uno stalker, cresce la preoccupazione. Il racconto è inquietante!

Tommaso Zorzi, noto conduttore e opinionista televisivo, ha allarmato i suoi follower su TikTok. Il vincitore del Grande Fratello Vip 5 ha reso noto di essere vittima di stalking da parte di un ex follower.

Tommaso Zorzi seguito da uno stalker: il racconto sui social

Nel video condiviso sui social, secondo quanto riportato da Repubblica, Tommaso Zorzi ha descritto il comportamento della persona in questione, svelando di essere spaventato dalle sue azioni considerate violatrici della privacy e persecutorie. Il conduttore tv ed ex vincitore del Grande Fratello Vip 5 ha dichiarato di aver bloccato questa persona su diversi social network. Tuttavia, da un anno a questa parte, continua a ricevere fiori a casa propria. L’ex follower, nonostante il blocco sui suoi account, sarebbe riuscito a scoprire il nuovo indirizzo di Zorzi, senza che lui l’abbia mai fornito.

Ciò che spaventa maggiormente il giovane influencer è che, sia durante la sua assenza che quando si trova a casa sua, si ritrova di fronte a questi fiori fatti misteriosamente recapitare alla sua porta o sullo zerbino. Il conduttore ha chiesto allora a questo ex follower di smettere di infastidirlo, specificando di aver avuto brutte esperienze in passato, come il furto subìto in casa, e di sentirsi violato nella sua intimità.

L’appello ai followers sui social e i precedenti casi

A causa di questa crescente preoccupazione, Tommaso Zorzi ha voluto condividere un appello con i suoi follower e con tutti coloro che volessero fargli un regalo di farlo attraverso l’ufficio o l’agenzia che lo segue, mettendo a disposizione il loro indirizzo. Non è la prima volta che il conduttore tv subisce azioni di stalking. Nel 2017 il giovane influencer è stato soggetto di un’estorsione da parte di un fan, che gli chiedeva 10mila euro per non divulgare chat e foto a sfondo sessuale. Nonostante la paura, Zorzi organizzò un incontro trabocchetto con la polizia per far arrestare l’autore del ricatto.

L’allarme lanciato dal conduttore sui suoi social network ha suscitato grande preoccupazione tra i suoi follower, i quali, attraverso i social, gli hanno manifestato sostegno e solidarietà, mentre si avviano le indagini per identificare e fermare l’autore degli atti persecutori. Questo episodio rappresenta solo l’ultimo di una serie di casi simili che coinvolgono sempre con maggiore frequenza alcune celebrità. Zorzi, con la sua coraggiosa denuncia, si è unito alla crescente massa di persone che chiedono il rispetto della propria privacy. Un problema, quello dello stalking, che deve essere seriamente affrontato e risolto per garantire la sicurezza degli individui, delle persone famose e non solo.

RELATED ARTICLES

Ultime News