Home Attualità Pomeriggio 5, regista cacciato alla prima puntata: parla lui e lascia tutti...

Pomeriggio 5, regista cacciato alla prima puntata: parla lui e lascia tutti di sasso!

0
258
Myrta Merlino Pomeriggio 5
Myrta Merlino Pomeriggio 5

Il regista cacciato da Pomeriggio 5 rompe il silenzio e racconta la sua versione dei fatti. Cosa è accaduto veramente?

Pomeriggio 5, le parole del regista sostituito

L’ex regista di “Pomeriggio Cinque,” Ermanno Corbella, ha deciso di fare chiarezza sulla sua repentina uscita dal programma dopo la prima puntata della nuova edizione condotta da Myrta Merlino. La notizia del suo allontanamento da Mediaset ha suscitato molte speculazioni. Corbella svela un dettaglio importante: non è stata Mediaset a licenziarlo, come si è erroneamente ipotizzato.

In un’intervista rilasciata a TvBlog, Corbella, con una carriera televisiva che risale addirittura al 1980, ha raccontato la sua esperienza lavorativa con volti noti della televisione italiana. Tra i nomi anche Enrico Mentana, Gianfranco Funari e Michele Santoro. La sua uscita improvvisa da “Pomeriggio Cinque” dopo una sola puntata è stata motivo di sorpresa. Nonostante questo Corbella ha sottolineato di non nutrire alcun risentimento per l’accaduto e si è definito “tranquillo.” Con calma, ha chiarito che non è stato licenziato, ma che la decisione di non continuare la collaborazione è stata presa d’accordo con Mediaset, malgrado un contratto iniziale che prevedeva la sua partecipazione per l’intera stagione. Le ragioni alla base di questa scelta saranno oggetto di ulteriori discussioni, ma Corbella ha fatto sapere che non spetterà a lui affrontarle, almeno per ora.

Precisazioni e verità su Myrta Merlino

Corbella ha voluto precisare che la sua uscita non è legata a Myrta Merlino, con cui aveva già lavorato in passato. Sembrerebbe invece che la separazione sia derivata da questioni tecniche che hanno riguardato la trasmissione, come ad esempio un problema tecnico durante una trasmissione in diretta. Nonostante ciò, il regista ha ammesso di non aver seguito la seconda puntata di “Pomeriggio Cinque,” ora affidata a Franco Bianca, sottolineando che è normale apportare correzioni dopo la prima puntata, e che lui stesso avrebbe fatto lo stesso.

Attualmente, non ci sono controversie in atto tra Ermanno Corbella e Mediaset. Sarà il suo agente, Duilio Simonelli, a valutare il passo successivo da intraprendere. Entrambi concordano sul fatto che la decisione di non continuare la collaborazione è stata presa d’accordo tra il regista e la rete televisiva. Nonostante l’accaduto, il rapporto tra Corbella e Myrta Merlino sembra rimanere inalterato.