lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàPino Insegno, il suo cachet in Rai fa insorgere il web: cifre...

Pino Insegno, il suo cachet in Rai fa insorgere il web: cifre mai viste prima

Il cachet di Pino Insegno è da perdere la testa. In pochi sanno che nel suo contratto ci sono queste cifre da urlo!

Qual è il cachet di Pino Insegno in Rai?

Conoscete il cachet di Pino Insegno? Il comico, attualmente oggetto di discussione a causa degli ascolti deludenti del programma “Il Mercante in Fiera,” sembra aver sottoscritto con la Rai un contratto considerevole che garantisce un cospicuo stipendio. Le cifre sono state svelate dal quotidiano “Domani,” il quale afferma che il conduttore ha firmato un accordo biennale con la rete televisiva di Stato, per una somma complessiva di 1 milione di euro.

Pino Insegno (Foto ANSA)
Pino Insegno (Foto ANSA)

L’affermazione sembra veritiera, poiché il suo agente, Diego Righini, non ha smentito tali cifre. Secondo quanto riferito da “Domani,” Pino Insegno avrebbe negoziato con la Rai una cifra superiore al milione di euro per i prossimi due anni. Questa somma, sebbene elevata, si colloca “al di sotto del compenso di Amadeus,” come specifica Diego Righini, agente di Insegno, il quale, tuttavia, non contraddice i numeri riportati.

Affermazioni e allusioni per il guadagno di Pino Insegno

Naturalmente, Righini evidenzia che il guadagno di Insegno è inferiore a quello di Amadeus. Un’affermazione scontata, considerando che Amadeus porta alla Rai un considerevole pubblico, trasformando in successo tutto ciò che conduce in ambito televisivo. Purtroppo, la stessa fortuna non ha sorriso a Insegno, il quale, come precedentemente accennato, ha attraversato un clamoroso insuccesso con “Il Mercante in Fiera.” Ciò che doveva rappresentare il suo ritorno in auge si è trasformato in una vera e propria debacle. I risultati deludenti hanno spinto la casa di produzione Banijay, responsabile anche di “L’Eredità,” a sostituire Insegno con Marco Liorni.

Insegno era stato inizialmente designato come il successore di Flavio Insinna. Il fallimento de “Il Mercante” ha costretto Banijay a riconsiderare la situazione. Che ne sarà ora di Insegno? Sembrerebbe destinato a condurre “Reazione a Catena” quando il quiz show farà il suo ritorno quest’estate. Inoltre, sembra che gli sia stata garantita una serata di punta sulla Rai nel 2024 e uno spettacolo su Rai Radio Uno.

L’attenzione particolare della Rai nei confronti di Insegno non è del tutto chiara. In genere, quando alcuni colleghi non ottengono successo, vengono messi da parte. Nel caso di Insegno, al contrario, si parla di nuovi programmi da affidargli. C’è un’ipotesi, tutto sommato plausibile, che suggerisce che il conduttore, grazie alla sua stretta amicizia con la premier Giorgia Meloni, goda di una particolare attenzione da parte della dirigenza della Tv di Stato.

Ovviamente, i dati sopra riportati sono stati trovati tra le varie notizie del web e non bisogna dare nulla per confermato.

RELATED ARTICLES

Ultime News