martedì, Luglio 16, 2024
HomeAttualitàMartina Colombari a ruota libera sul figlio Achille: "Ci siamo rivolti ad...

Martina Colombari a ruota libera sul figlio Achille: “Ci siamo rivolti ad una persona…”

Martina Colombari senza freni a Mamma Dilettante, per raccontare un periodo della sua vita molto particolare che riguarda proprio il figlio Achille. Ci sono cose che nessuno forse ad oggi ha mai saputo e dettagli che lei vuole raccontare, forse anche per aiutare le altre madri.

Martina Colombari racconta tutto quanto sul figlio Achille

Achille è i figlio avuto da Martina Colombari con Billy Costacurta, ex campione del Milan sposato nel 2004. Si racconta nella nuova puntata del podcast di Diletta Leotta “Mamma Dilettante”:

 “Achille pensava gli fosse tutto dovuto”

Con la grande difficoltà di seguire le regole e di rispettarle. Il ragazzo ha già fatto parlare di sé con un fatto che emerso dai quotidiani di cronaca. Secondo le ricostruzioni Achille Costacurta avrebbe dato un pugno ad un agente di Polizia che gli intimava di scendere dal taxi dove era seduto. Il conducente del mezzo  – sempre secondo quanto emerge – avrebbe chiamato lui stesso le forze dell’ordine in quanto il ragazzo fosse in stato confusionale. È stato poi indagato per violenza e resistenza ad un pubblico ufficiale.

Achille il giorno dopo tramite social ha chiesto scusa alla Polizia e per il suo comportamento.

Achille e le regole

Martina si è raccontata come mamma e parla di suo figlio:

“Quello che avveniva fuori di casa era molto diseducativo…da qui la difficoltà nel rispettare le regole, nel rispettare l’autorità”

I due genitori molto famosi lo hanno portato ad essere coccolato da tutti e idolatrato da molti. Secondo Billy, Martina era una mamma troppo soffocante:

“Spesso ho difficoltà anche io, a volte ci siamo rivolti anche a questa persona che fa sostegno alla genitorialità. Se hai dei problemi della gestione in famiglia perché non chiedere aiuto? E’ una forma di grande intelligenza”

Poi racconta il fatto che Achille sia rimasto figlio unico non per un volere ferreo ma solo perché non ne sono arrivati altri. Anche lei è figlia unica e vede questo come una specie di segno.

Una mamma sempre presente e molto fiera del suo Achille, che tutti conosciamo da quando è nato. Sono passati alcuni anni da quel giorno e oggi Achille è un ragazzo grande pronto a conquistare il suo mondo.

RELATED ARTICLES

Ultime News