lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàMargot Robbie: “È stato il momento più umiliante della mia vita”. Ecco...

Margot Robbie: “È stato il momento più umiliante della mia vita”. Ecco le verità dietro il film Barbie!

Mentre Barbie continua a dominare il botteghino di tutto il mondo, avvicinandosi rapidamente a diventare il film con il maggior incasso del 2023 (anche se per poco, essendo Super Mario Bros. ancora al primo posto). Ma torniamo sui riflettori del film diretto da Greta Gerwig per un episodio spiacevole raccontato dalla protagonista, Margot Robbie.

Chiunque abbia seguito il progetto sin dall’inizio ricorderà che poco dopo l’inizio delle riprese sono trapelate delle foto dal set che ritraevano Barbie e Ken che giravano per le strade di Venice Beach, a Los Angeles, indossando dei rollerblade.

Questa sequenza si svolgeva nel mondo reale del film. I passanti che si sono incuriositi e hanno fissato intensamente la coppia hanno suscitato un senso di vergogna mai provato prima nella protagonista.

È stata una coincidenza curiosa, dato che in quel momento Margot Robbie pensava che non ci fosse tanta calca.

Le parole di Margot Robbie

Durante un’intervista al The Tonight Show Starring Jimmy Fallon, l’attrice ha rivelato che si è sentita profondamente imbarazzata a causa della presenza di molte persone esterne alla troupe vicino al set, descrivendo l’episodio come il momento più umiliante della sua vita. E dicendo che lei e Ryan Gosling si sono sentiti come se fossero “morti dentro”.

La Robbie ovviamente era consapevole del fatto che alcune scene sarebbero state girate in esterna a Los Angeles. Era chiaro che, girando in luoghi pubblici, sarebbero stati notati dai passanti. Tuttavia, l’attrice non si aspettava di ricevere tanta attenzione. La cosa incredibile era che in quel momento ci fossero centinaia di persone che osservavano la scena.

RELATED ARTICLES

Ultime News