lunedì, Giugno 24, 2024
HomeAttualitàKevin Costner in ginocchio disperato: la supplica fatta alla Paramount sta facendo...

Kevin Costner in ginocchio disperato: la supplica fatta alla Paramount sta facendo il giro del mondo

Kevin Costner in ginocchio supplica la Paramount. La notizia sta facendo il giro del mondo, l’attore è disperato.

Kevin Costner chiede di tornare a Yellowstone: è disperato

La controversia in atto tra Kevin Costner e i produttori di Yellowstone ha recentemente preso una piega sorprendente. Come ricorderete, l’uscita di Kevin Costner dal ruolo di John Dutton nella serie televisiva Yellowstone è stata ampiamente discussa e affrontata sia dall’attore stesso che dal creatore della serie, Taylor Sheridan. Tuttavia, secondo un nuovo rapporto pubblicato su Puck, sembra che Kevin Costner abbia manifestato interesse a fare ritorno nella serie di successo. Questo a partire dalla quinta stagione e forse anche oltre.

Matthew Belloni di Puck riporta che Taylor Sheridan aveva già completato le sceneggiature per la seconda metà della quinta stagione, senza includere il personaggio di Kevin Costner. Una volta appresa questa notizia, i rappresentanti di Kevin Costner hanno contattato Taylor Sheridan e Paramount per esprimere l’interesse a un possibile ritorno nella serie. Secondo Belloni, sembra che i rappresentanti di Costner abbiano invitato Sheridan e Paramount a valutare la possibilità di reintegrare Costner nella quinta stagione. Non solo, anche nelle stagioni 6 e 7.

Sheridan si è mostrato aperto a riportare Kevin Costner nella quinta stagione di Yellowstone e ha avuto conversazioni con l’attore riguardo a un possibile ritorno già nel mese di luglio. Tuttavia, il ritorno di Kevin Costner comportava una serie di richieste, tra cui un aumento del compenso. A questo si aggiunge una riduzione del programma di riprese e il diritto di revisionare, approvare e potenzialmente respingere le sceneggiature scritte da Sheridan. Quest’ultimo, autore di ogni episodio della serie, ha rifiutato l’idea di concedere a Costner il potere di veto.

Quale sarà il futuro dell’attore nella serie?

L’attore ha dichiarato durante l’udienza del suo processo di divorzio che è in corso con la moglie che potrebbe intraprendere azioni legali per fare ritorno nella serie televisiva. Questo è stato il primo momento in cui Costner ha parlato pubblicamente della sua improvvisa uscita da Yellowstone e della conclusione della serie con la quinta stagione. Durante la testimonianza, Costner ha dichiarato apertamente la sua inclinazione a intraprendere azioni legali in relazione alla sua uscita da Yellowstone. Se Costner dovesse intraprendere azioni legali, i potenziali imputati includerebbero i produttori di Yellowstone 101 Studios e la società madre Paramount Global.

Yellowstone
Yellowstone

Rispondendo a una domanda riguardante un’offerta per partecipare alla sesta stagione, Costner ha affermato che la situazione era “complicata”. Ha menzionato trattative in corso riguardo al compenso e ha rivelato che gli erano stati offerti 24 milioni di dollari per le stagioni 5, 6 e 7. Tuttavia, ha sottolineato che si sono verificati problemi di natura creativa nelle discussioni con il creatore della serie Taylor Sheridan e i produttori. Attualmente, Costner è stato pagato solo per la quinta stagione di Yellowstone, di cui è stata girata solo la prima metà degli episodi. I 24 milioni di dollari menzionati sembrano riferirsi esclusivamente alle stagioni sesta e settima.

Come riportato precedentemente da Deadline, il principale punto di disaccordo tra i produttori e Costner riguardava i calendari delle riprese. Inizialmente, Costner aveva concordato di dedicare 65 giorni alle riprese di Yellowstone, ma in seguito aveva cercato di ridurre l’impegno a 50 giorni per la prima parte della quinta stagione. Per la seconda parte della quinta stagione, nota come 5B, che doveva ancora essere girata e che costituirà il capitolo finale della serie, Costner aveva proposto di dedicare solo una settimana alle riprese.

RELATED ARTICLES

Ultime News