lunedì, Maggio 20, 2024
HomeAttualitàKanye West accusato di antisemitismo: cosa emerge dal nuovo documentario della BBC

Kanye West accusato di antisemitismo: cosa emerge dal nuovo documentario della BBC

Kanye West è stato accusato di abusi antisemiti nel nuovo documentario della BBC, come riporta la BBC News.

Il giornalista Mobeen Azhar ha realizzato un nuovo documentario su “Ye”, soprannome del rapper, sullo sfondo della sua campagna elettorale per le elezioni presidenziali americane del 2024.

Kanye West antisemita? Le rivelazioni del suo ex socio

Mobeen Azhar è stato un grande fan di Kanye West, sin dall’album di debutto del rapper The College Dropout, che ha acquistato il giorno in cui è uscito nel 2004.

Come molti fan, è stato attratto dal personaggio “audace” di Kanye e dai suoi frequenti sproloqui da prima pagina. Ricorda un artista innovativo che non aveva paura di “dire cose che molte altre persone non avrebbero detto“.

Tuttavia da allora sono cambiate molte cose, come le recenti osservazioni antisemite espresse dal rapper.

Questo ha fatto sì che i fan, incluso Mobeen, si chiedessero cosa stesse succedendo e cercassero risposte. Ed è stato mentre cercava queste risposte per il suo documentario della BBC Two, The Trouble with KanYe, che il giornalista ha sentito nuove accuse al rapper per posizioni antisemite.

L’ex amico e socio in affari, Alex Klein, sostiene che il rapper gli disse “Sei esattamente come gli altri ebrei” quando si separarono, dopo che lui lo aveva aiutato a lavorare all’uscita dell’album Donda 2.

Ho detto: ‘Pensi davvero che gli ebrei stiano collaborando per trattenerti?’. E lui ha detto: ‘Sì‘”, ha raccontato Alex a Mobeen.

Il nuovo documentario della BBC sul rapper

Mobeen Azhan era realmente interessato ad indagare il cambiamento di Kanye West: “Come molte persone, ho visto la sua politica e le sue opinioni cambiare negli ultimi anni. E sono stato un po’ frustrato, arrabbiato, confuso da molte delle cose che ha espresso“.

Quindi il giornalista della BBC ha preso una troupe cinematografica, si è diretto a Los Angeles e ha iniziato a scoprire come è iniziato tutto.

Il suo primo passo è stato conoscere il viaggio del rapper durante la salita. L’obiettivo era “parlare con persone che erano state nella stanza quando sono stati realizzati molti dei dischi che conosco e amo da molto tempo“.

Ciò includeva il produttore di lunga data di Kanye Malik Yusef, che ha lavorato a dozzine di tracce del rapper. Ha detto a Mobeen che la missione originale del rapper era “svegliare le persone riguardo la vera situazione degli africani di questi tempi“.

Ma ora Malik crede che Kanye si sia “gettato sulla pira del nazionalismo bianco“, la convinzione che i bianchi siano superiori agli altri gruppi etnici.

Mobeen, inoltre, afferma che la Cornerstone Church è diventata la base per la sua campagna presidenziale per le elezioni del 2024.

RELATED ARTICLES

Ultime News