mercoledì, Giugno 26, 2024
HomeEconomiaIl declino dei prezzi case nel Regno Unito: tutte le cause

Il declino dei prezzi case nel Regno Unito: tutte le cause

Nel panorama immobiliare del Regno Unito, i prezzi delle case stanno vivendo un momento di costante discesa che sta ridefinendo il mercato. Secondo l’ultimo rapporto del prestatore Halifax, a settembre i prezzi delle case nel Regno Unito sono diminuiti per il sesto mese consecutivo, registrando una diminuzione media dello 0,4%. Sebbene questo calo sia inferiore a quello dell’1,8% riscontrato ad agosto, conferma un trend in atto dal mese di aprile.

Ancora più significativa è la prospettiva annuale, che rivela una diminuzione del 4,7% dei prezzi delle case rispetto all’anno precedente. Si tratta di un’accelerazione rispetto alla caduta del 4,5% registrata ad agosto e della diminuzione annuale più significativa dal agosto 2009, quando i prezzi crollarono del 5,5%. La casa media nel Regno Unito ora ha un valore che ricorda l’inizio del 2022, attestandosi intorno alle £278.601.

Tuttavia, è importante notare che, nonostante questa tendenza al ribasso, i prezzi rimangono ancora circa l’1% più alti rispetto a dicembre 2021, quando la Banca d’Inghilterra ha iniziato ad aumentare i tassi di interesse. Ciò nonostante, restano quasi £40.000 al di sopra dei livelli pre-pandemici.

I fattori dietro il calo dei prezzi case

Numerosi sono i fattori che hanno contribuito a questa diminuzione dei prezzi delle case nel Regno Unito. Un elemento chiave è stato l’incremento dei tassi dei mutui nel 2022 e nel 2023, che ha avuto un effetto di raffreddamento sul mercato immobiliare. Anche se i costi dei mutui sono recentemente diminuiti, la domanda da parte degli acquirenti potrebbe rimanere debole fino a ulteriori tagli dei tassi.

Kim Kinnaird, direttore di Halifax Mortgages, ha dichiarato che “i livelli di attività continuano a sembrare contenuti rispetto agli anni precedenti.” Questo si riflette nei dati del settore, che mostrano una diminuzione delle nuove istruzioni per la vendita di case e delle vendite concordate. Kinnaird ha sottolineato che i costi del prestito sono il principale fattore trainante di questi cambiamenti nel mercato immobiliare, poiché i tassi di interesse più elevati hanno influito sulla sostenibilità dei mutui.

L’attuale scenario ha posto i potenziali acquirenti di case in una posizione favorevole, in quanto possono permettersi di essere più selettivi e ottenere migliori affari. Tuttavia, ha lasciato i proprietari e i venditori di immobili di fronte a un ambiente difficile, in cui devono essere realistici sul valore delle loro proprietà per attirare potenziali acquirenti.

Con la tendenza al ribasso dei prezzi delle case nel Regno Unito che persiste, emergono domande sul futuro del mercato immobiliare. Fattori come i tassi dei mutui e il sentiment del mercato probabilmente continueranno a svolgere un ruolo fondamentale nel plasmare la traiettoria dei prezzi delle case. Finché questi fattori non si stabilizzeranno o cambieranno, il mercato immobiliare del Regno Unito rimarrà in uno stato di fluttuazione, con gli acquirenti che procedono con cautela tra le loro opzioni, mentre i venditori adeguano le proprie aspettative per adeguarsi al mercato degli acquirenti attuale.

RELATED ARTICLES

Ultime News