lunedì, Aprile 22, 2024
HomeAttualitàFlavio Insinna addio alla Rai, resta senza programmi: la proposta non convince...

Flavio Insinna addio alla Rai, resta senza programmi: la proposta non convince i fan

Flavio Insinna, uno dei più celebri conduttori della Rai, sembra ormai essere prossimo a lasciare l’emittente. La sua imminente dipartita da “L’eredità” lo colloca in una lista di grandi nomi della televisione che si ritrovano senza un programma. Un altro esempio è quello di Caterina Balivo, che ha recentemente lasciato il famoso game show “Lingo – Parole in gioco” su La7. È poi approdata in Rai e condurre “La volta buona” nel pomeriggio di Rai 1. L’emittente di Urbano Cairo sembra aver preso in considerazione l’ex conduttore di “L’eredità” come possibile volto del proprio programma.

Flavio Insinna addio Rai? Le alternative non piacciono ai fan

Uno dei personaggi che non è stato incluso nei nuovi programmi della Rai è Flavio Insinna. Dopo aver trascorso molti anni come protagonista de L’eredità, al momento, l’unica collaborazione che lo lega a Viale Mazzini è la partecipazione agli speciali di Techetechetè in prima serata, che sono stati spostati ad agosto, e il suo coinvolgimento nel film La stoccata vincente, in cui condivide il set con Alessio Vassallo. Come accennato precedentemente, il suo ruolo nel game show di Rai 1 è stato preso da Pino Insegno e, secondo TvBlog, non è impossibile che La7 decida di puntare su Insinna per la prossima edizione di Lingo – Parole in gioco.

Il noto programma televisivo a quiz de La7 ha riscontrato un notevole aumento di telespettatori, tale da guadagnarsi un posto fisso nella programmazione. Tuttavia, la prossima edizione sarà trasmessa soltanto all’inizio del nuovo anno. Ottenere Flavio Insinna come conduttore rappresenterebbe una sfida ambiziosa per l’emittente, in grado di consentire al programma Lingo – Parole in gioco di competere con la popolarità de L’eredità grazie alla collaborazione di uno dei suoi personaggi storici.

Chi potrebbe condurre Lingo-Parole in gioco?

La conduzione di Lingo – Parole in gioco ha ancora molti punti da definire. Oltre a Insinna, sono stati fatti circolare diversi nomi. Recentemente, sia Teo Mammuccari che Roberta Capua sono stati associati al programma, ma entrambi hanno negato qualsiasi contatto. Un altro possibile conduttore potrebbe essere Alessandro Greco, mentre le voci su una possibile trattativa con Barbara d’Urso, da poco fuori da Pomeriggio Cinque, sono state dichiarate al momeno non confermate da Urbano Cairo. Inoltre, sembra improbabile che uno dei volti già impegnati con La7 possa condurre Lingo – Parole in gioco.

RELATED ARTICLES

Ultime News