Home Attualità Federica Pellegrini: prima foto allo specchio con il pancione. Ecco il dettaglio...

Federica Pellegrini: prima foto allo specchio con il pancione. Ecco il dettaglio che non passa inosservato!

0
143
Federica Pellegrini

“Morning panza”, sono le parole che si accompagnano al primo selfie di Federica Pellegrini davanti allo specchio. Un’immagine delicata e semplice che celebra l’inizio del terzo trimestre di gravidanza. Con affetto, Federica sottolinea che il tempo è volato e che la nascita della loro bambina è ormai imminente.

La foto postata da Federica Pellegrini

Questa foto conferma l’immensa gioia che la nuotatrice prova per questo sorprendente cambiamento di vita e la sua capacità di affrontare la gravidanza con un sorriso. Nemmeno il record mondiale battuto può scalfire la sua felicità da futura mamma, consapevole che la vita di uno sportivo è fatta di continue sfide da superare.

Ma Federica non ha messo il nuoto da parte, anzi: insieme a Matteo Giunta ha inaugurato La Fede Academy, un’accademia di nuoto dove, insieme ad altri professionisti del settore, formeranno i campioni del futuro. In questo modo, Federica continua a coltivare la sua passione per il nuoto e a condividere la sua esperienza con nuove generazioni di atleti.

I commenti ricevuti

Sono stati tantissimi i commenti ricevuti dalla Pellegrini sotto alla foto postata. I fan non hanno potuto non notare la fisicità tonica dell’ex atleta nonostante la gravidanza. Un utente ha scherzato, scrivendo: “Comunuqe meno di me dopo aver mangiato la pizza la sera prima”.

Ma non sono mancati anche i complimenti diretti: “La gravidanza ti dona. Sei ancora più bella e raggiante”. Una riflessione ha strappanto anche diversi like: “Una nuotatrice che nuota dentro di te… una campionessa futura e certa”.

Federica Pellegrini sogna il parto in acqua

Durante un’intervista recente a Verissimo, Federica Pellegrini ha rivelato la sua intenzione di considerare un parto in acqua per la nascita imminente della sua bambina a dicembre. Essendo stata una nuotatrice di successo, l’acqua è un ambiente familiare per lei, nel quale il suo corpo si adatta facilmente, come ha sottolineato.

Questo metodo di parto, però, può essere adatto a molte donne che desiderano un’esperienza di nascita più naturale, grazie ai suoi benefici. L’acqua diventa un passaggio graduale dalla vita intrauterina alla vita esterna, offrendo effetti positivi sia per la futura mamma che per il neonato.

Il parto in acqua prevede l’utilizzo di una vasca appositamente attrezzata, in cui l’acqua deve essere mantenuta a una temperatura compresa tra i 34 e i 37 gradi. È importante che l’acqua non sia troppo calda, poiché potrebbe influire sul battito cardiaco del bambino, causando tachicardia, come sottolineato dall’esperta.

Ma cosa succede ai papà? Non solo hanno la possibilità di assistere al parto, ma spesso, come confermato dalla dottoressa Vigo, sono anche molto più attivi e partecipi durante un parto in acqua rispetto a un parto tradizionale.