lunedì, Maggio 20, 2024
HomeAttualitàFabrizio Corona è libero e a quanto pare ancora più ricco di...

Fabrizio Corona è libero e a quanto pare ancora più ricco di prima. Ecco le rivelazioni dell’ex paparazzo!

Dalle prime ore di sabato 23 settembre 2023, Fabrizio Corona è finalmente libero. Dopo più di dieci anni trascorsi tra diverse forme di detenzione, come il carcere, gli arresti domiciliari, la sorveglianza speciale e l’affidamento ai servizi sociali, l’ex agente delle celebrità ha concluso il suo rapporto con la giustizia, come ha affermato il suo avvocato Ivano Chiesa, e si appresta ora a vivere appieno questa nuova fase della sua vita.

In un’intervista a Repubblica, Corona ha condiviso le sue sensazioni sul giorno successivo alla sua liberazione. Secondo Corona questa volta, a differenza delle precedenti, ha avuto un magistrato serio e rigoroso, ma anche intellettualmente onesto, che ha analizzato tutti i fatti in modo accurato.

Durante gli ultimi cinque mesi, ha anche avuto l’opportunità di lavorare. Ha trascorso il mese di agosto in Sardegna e a Pantelleria. E ha usufruito di quaranta giorni di vacanza, ha spiegato.

Il lavoro in carcere

Durante la sua permanenza in carcere, Corona ha raccontato di aver trascorso il suo tempo lavorando e perseguendo i suoi progetti. Secondo le sue parole, è stato in grado di gestire aziende e società che hanno ottenuto una crescita significativa. Al di là delle persone coinvolte, questa è un’impresa unica sia in Italia sia nel resto del mondo.

Ma a cosa si è dedicato esattamente? Corona ha sviluppato progetti nel campo della televisione, come programmi, documentari e film, e ha iniziato a realizzarli al di fuori del carcere.

Purtroppo, ogni volta che sembrava aver trovato il successo e aveva già firmato importanti contratti con case di produzione, veniva arrestato nuovamente e i progetti si interrompevano. Questa è stata la sua esperienza sia nel 2016 che nel 2019.

La verità di Fabrizio Corona

Fabrizio Corona si considera vittima di persecuzione da parte del sistema giudiziario, che ritiene di essere intriso di un moralismo che pretende che le persone si conformino a un certo modo di vivere. Nonostante riconosca di aver commesso errori, ritiene di aver pagato un prezzo sproporzionato per le sue azioni.

Ha ammesso di essere stato provocatorio e arrogante di fronte ai giudici, ma afferma che la magistratura l’ha punito in modo eccessivo. Afferma di essere stato l’unico a non poter concedere interviste in carcere, mentre anche assassini avevano questa possibilità.

Nonostante tutto, afferma di essere più bello e in forma che mai a 50 anni, con la sua agenzia che lavora e con una sensazione di serenità e allegria. Afferma di non aver mai fatto del male a nessuno e di essere stato tradito da tutti i suoi migliori amici, a cui aveva insegnato un mestiere.

Non esulta per questo, ma prova solo pena per loro. Afferma di aver dato vita e denaro a molte persone, tra fotografi, autori, giornalisti, imprenditori, manager e artisti. Promette di parlare di queste esperienze durante un’intervista a Belve, su Rai2, annunciando il suo ritorno in televisione.

RELATED ARTICLES

Ultime News