giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCultura e SocietàFabio Fazio cambia tutto: salta il primo ospite a Che tempo che...

Fabio Fazio cambia tutto: salta il primo ospite a Che tempo che fa, cosa sta succedendo

Patrick Zaki sarà assente nella prima puntata di “Che Tempo Che Fa”, domenica 15 ottobre su Nove, a causa delle tensioni tra Israele e Palestina. Nonostante fosse stato annunciato come uno dei primi ospiti del debutto del programma di Fabio Fazio, non potrà parteciparvi.

Che tempo che fa, l’assenza di Patrick Zaki da Fabio Fazio

Questa decisione, come riporta TvBlog, è stata presa pochi giorni prima del lancio di questa nuova edizione di Che tempo che fa, che segna il primo anno nelle programmazioni di Warner Bros. Discovery, e a circa una settimana dal tanto atteso inizio. Ma perché Patrick Zaki non sarà ospite della prima puntata?

La risposta iniziale arriva da Fabio Fazio, che ha dichiarato che si stanno apportando delle modifiche alla prima puntata a causa del conflitto in corso tra Israele e Palestina. Questo porterà probabilmente a un cambiamento nel gruppo di ospiti e nelle connessioni. È possibile anche ipotizzare una modifica nella struttura del programma, che potrebbe abbandonare il tradizionale tavolo leggero e popolato da personaggi del mondo dello spettacolo per spazi di approfondimento come avvenuto durante i momenti più difficili della pandemia da Covid. In ogni caso, questa riorganizzazione della puntata ha comportato l’esclusione di Zaki. L’attivista egiziano era stato invitato a parlare del suo libro “Sogni e illusioni di libertà”, pubblicato da La Nave di Teseo. Fazio ha comunque assicurato che la sua partecipazione sarà comunque recuperata in una delle prossime puntate.

Il discusso post di Zaki sul conflitto israelo-palestinese

Il conflitto israelo-palestinese si è riacceso dopo l’attacco terroristico di Hamas al Nova Music Festival, avvenuto l’8 ottobre nel deserto del Neghev. Tale avvenimento ha suscitato reazioni sul profilo di Patrick Zaki nei giorni scorsi. In particolare, un lungo commento pubblicato su X ha sollevato polemiche, in cui si è dichiarato un “fervente sostenitore della causa palestinese”.

Zaki ha sottolineato che il suo impegno è sempre stato diretto verso la tutela dell’umanità e dei diritti umani, condannando fermamente la violenza e gli omicidi. Ma alcuni ritengono che le posizioni espresse nei suoi post e il suo sostegno alla causa palestinese siano alla base della decisione di spostare la sua partecipazione a Che tempo che fa a tempi successivi, si spera più tranquilli, per evitare polemiche e strumentalizzazioni. Resta da capire come si svilupperanno gli eventi nelle prossime settimane e quando verrà recuperata la sua ospitata. È importante ricordare che Zaki scelse proprio “Che Tempo Che Fa” per la prima intervista dopo la liberazione dal carcere di Mansura, nel dicembre 2021.

RELATED ARTICLES

Ultime News