Boat Jumping: la moda mortale di TikTok che dilaga negli Usa

0
264
Boat Jumping
Boat Jumping

Il mondo dei social media è noto per le sue sfide virali, alcune divertenti, altre creative, ma alcune, come l’ultima moda di TikTok chiamata “Boat Jumping”, possono essere pericolose e persino mortali. Questa tendenza emergente ha già causato la morte di quattro persone in Alabama, negli Stati Uniti, sollevando preoccupazioni sulla sicurezza e sulla responsabilità dei social media nel promuovere tali attività rischiose.

Il “Boat Jumping” non è per i deboli di cuore. Questa sfida consiste nel saltare da un motoscafo in movimento nella scia di schiuma creata dai motori. A causa della velocità del motoscafo, l’impatto con l’acqua può essere violento, paragonabile a un urto contro una superficie di cemento. In alcuni casi, l’impatto ha causato la rottura immediata delle vertebre cervicali, portando a un annegamento immediato.

Il Boat Jumping continua a mietere vittime

Negli ultimi due anni, questa pratica ha rappresentato un grave problema per i soccorritori, in particolare dal 2023. “Negli ultimi sei mesi, abbiamo avuto quattro annegamenti che avrebbero potuto essere facilmente evitati”, ha affermato il capitano Jim Dennis della Childersburg Rescue Squad in California. “Stavano partecipando a una sfida su TikTok. Quando saltano dalla barca, si piegano all’impatto con l’acqua. I quattro di cui parliamo si sono letteralmente rotti il collo nel salto. Sono praticamente morti sul colpo”.
La prima vittima è morta a febbraio, dopo aver saltato nel fiume Coosa mentre la sua famiglia filmava la scena. L’incidente più recente si è verificato a maggio, quando un altro uomo è morto sul lago Norman, in Carolina del Nord. In entrambi i casi, i video mostrano diverse persone che saltano e si tuffano in acqua.

Il pericolo dell’imitazione con i social media

Una ricerca su TikTok con l’hashtag “#boatjumping” rivela un flusso di audaci partecipanti che registrano quello che il capitano Dennis ha definito “morte istantanea”. I partecipanti a questa sfida pericolosa variano in età, ma Dennis ritiene che le persone siano più inclini a comportamenti rischiosi quando vengono filmate per i social media, desiderando impressionare i loro amici.

In conclusione, mentre le sfide sui social media possono essere divertenti e coinvolgenti, è fondamentale ricordare l’importanza della sicurezza. Il “Boat Jumping” è un esempio di come una sfida apparentemente innocua possa avere conseguenze fatali. È fondamentale che i partecipanti e i social media stessi riconoscano i rischi associati a queste tendenze e agiscano di conseguenza per prevenire ulteriori tragedie.