Beppe Grillo, il video dopo la bufera crea confusione: “…hanno esagerato”

0
179
Beppe Grillo
Beppe Grillo

Beppe Grillo è tornato a far parlare di sé, dopo la bufera che si è scatenata in merito a quando accaduto in questi ultimi giorni. Il leader del Movimento Cinque Stelle vuole riprendere in mano la situazione, che gli è sfuggita completamente dopo aver pronunciato alcune parole pesanti. Successivamente ha postato un video che ha mandato gli elettori in completa confusione.

Beppe Grillo e il video postato dopo la bufera

È stato un week end ricco di eventi e Beppe Grillo non è di certo passato inosservato. Un suo post ha scatenato la bufera, alcuni con il dito puntato contro di lui e altri che hanno seguito il suo consiglio mandando avanti quanto richiesto.

Il post metteva in evidenza un uomo coperto dal passamontagna con la frase  -volutamente ironica come ha poi sottolineato Grillo – che citava “Brigata riparazioni panchine”. Questo è un proseguo di quanto pronunciato il 17 giugno durante la manifestazione.

Una manifestazione che non ha portato solo a commenti positivi, ma anche molti negativi. In un suo video ha voluto riprendere, sempre in chiave ironica, tutto quello che è accaduto dopo le sue parole pronunciate durante la manifestazione del Movimento 5 Stelle per combattere la precarietà degli italiani. La frase del fondatore del partito è stata netta:

Le brigate di cittadinanza, mettetevi il passamontagna e di notte, senza farvi vedere, fate i lavoretti, sistemate i marciapiedi. Reagite“.

Il mondo politico gli ha puntato il dito contro, così anche moltissimi elettori che non hanno voluto prendere questa come una frase ironica e provocatrice. Il suo post, come anticipato, riprende questa frase e poi commenta quanto accaduto ore dopo la manifestazione.

Il fondatore di M5S chiede a tutti di fermarsi

Grillo chiede di fermarsi perché era semplicemente una boutade. Il video è stato postato dal fondatore del Movimento 5 Stelle per rimettere tutti al proprio posto. Per Grillo è ironico il fatto che le persone prendano tutto sul serio e a lui sono arrivate notizie drammatiche sull’argomento.

Non solo, crede che i giornalisti abbiano leggermente esagerato:

“Anche i giornali hanno esagerato un po’. Fermatevi perché mi sono arrivate delle notizie drammatiche, veramente”

Ha poi continuato ironizzando sulla questione, raccontando di aver visto persone con il passamontagna aggiustando tombini o mettendo a posto dei marciapiedi.