mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeAttualitàBarbara D’Urso, tuona l’ira di Paolo Del Debbio: “…imbecille…”

Barbara D’Urso, tuona l’ira di Paolo Del Debbio: “…imbecille…”

Si potrebbe chiamare il caso di Barbara D’Urso che in questi giorni sta tenendo banco tra i vari magazine. Dapprima le parole non molto gentili di Selvaggia Lucarelli e poi la questione legata a Paolo Del Debbio. Il giornalista non ci sta e punta il dito contro ad alcuni rumors pubblicati in questi giorni dopo la morte di Silvio Berlusconi. Il suo duro sfogo chiarisce definitivamente tutto quanto.

Barbara D’Urso, le parole di Paolo del Debbio

Paolo Del Debbio, il giornalista è agguerrito e crede che questa situazione sia andata in qualche modo oltre. Nel corso della sua ultima puntata di Dritto e Rovescio – in onda su Rete Quattro – ha dato corso ad uno sfogo vero e proprio. Sul web, dopo la morte di Silvio Berlusconi e durante l’intervista a Barbara D’Urso, è stata mandata una parte di video dove si potrebbero interpretare male le sue parole:

“Appena si passa al servizio, sei autorizzata a piangere quanto vuoi, visto che l’hai trattenuto per tutta l’intervista“.

Questa frase non è stata compresa e anche il visto della stessa conduttrice ha fatto pensare ad altro, ad un certo gruppo di utenti. In molti hanno infatti pensato che fosse una “presa in giro” per le varie espressioni teatrali della D’Urso più volte evidenziate sul web.

Del Debbio chiarisce e si sfoga

Il giornalista non ci sta e punta il dito contro a chi ha diffuso questa parte del video, con una interpretazione non corretta:

“Qualche imbecille sprovvisto della capacità di intendere e quindi anche di volere probabilmente… andrebbe assolto in un processo”

Spiega che durante tutta l’intervista non ha potuto non notare la grande commozione di Barbara D’Urso e la sua professionalità nel non piangere.

“Non l’ho mai fatto con nessuno, brutti imbecilli, di fare dei trabocchetti durante le interviste. Sono noto per non farli.”

Uno sfogo in piena regola, a suo dire doveroso, proprio perché un nutrito gruppo di persone ha interpretato tutto in maniera sbagliata. Il suo era un invito a lasciarsi andare durante il servizio e non trattenere le lacrime. Insomma, un botta e risposta che resterà negli annali ancora per molto tempo.

RELATED ARTICLES

Ultime News