Andrea Giambruno, Antonio Ricci lancia l’allarme: se l’ex di Meloni fa questo è la fine!

0
260
Andrea Giambruno (Foto ANSA)
Andrea Giambruno (Foto ANSA)

Antonio Ricci lancia un allarme su Andrea Giambruno, perché se mai dovesse farlo allora sarebbero guai seri questa volta.

Antonio Ricci lancia l’allarme su Andrea Giambruno

Il regista di Striscia la Notiziaè stato ospite su Un giorno da pecora su Radio1, in cui ha toccato il tema dei fuorionda di Andrea Giambruno, affermando di non averne conoscenza. Ha precisato di non avere più nulla nel frigo, poiché tutto era stato consumato. Inoltre, ha enfatizzato come il concetto di “rovinafamiglie” non abbia fondamento, poiché le famiglie tendono a distruggersi autonomamente e vengono poi ingiustamente incolpate. Ha suggerito che le posizioni di Giambruno sembrano essersi rafforzate, contribuendo ad alimentare una tensione significativa quando se ne parla. Ricci ha inoltre ipotizzato che Giambruno potrebbe godere di un vantaggio, attirando numerosi sostenitori con il suo particolare stile comunicativo.

I retroscena della crisi

Secondo Ricci, potrebbe esserci stata una crisi in corso tra Giambruno e i suoi colleghi. Antonio Ricci ha manifestato compassione per Giambruno, rivelando di averlo accompagnato a uno spettacolo di Pino Insegno e Pio e Amedeo, sottolineando che chiunque avrebbe reagito negativamente in una tale situazione. Ha poi analizzato la reazione di Meloni, rilevando che non riusciva a comprenderla completamente, ma che alcuni aspetti erano chiari. Ha notato che il messaggio di Meloni sembrava escludere alcuni dettagli, poiché non faceva menzione delle ragazze presenti durante gli eventi discussi. Sebbene non avesse assistito personalmente a tali episodi, Ricci ha riferito di aver sentito voci riguardanti comportamenti inappropriati da parte di redattori e direttori.

Le dinamiche di trasmissione

In relazione ai fuorionda, Ricci ha affermato di averli visionati a settembre, nonostante fossero stati registrati a giugno, e di aver scelto di non trasmetterli immediatamente, aspettando ulteriori sviluppi. Ha rivelato che, dopo il secondo fuorionda, era stato richiesto a Giambruno di fare attenzione. Ricci ha dichiarato che i vertici di Mediaset non erano a conoscenza dei fuorionda e che la sua collaborazione con Mediaset era strettamente professionale.

Andrea Giambruno (Foto ANSA)
Andrea Giambruno (Foto ANSA)

Ha sottolineato che, sebbene avesse la libertà contrattuale di trasmettere il materiale, preferiva evitare di farlo per una questione di principio. Ha concluso che l’intervento esterno avviene principalmente per interessi commerciali, mentre la politica funge da supporto per il core business dell’azienda. Nonostante ciò, Meloni non lo aveva contattato, e Ricci l’ha ironicamente ringraziata per il contributo nell’affrontare la situazione in modo efficace.

I commenti su Elly Schlein

Ricci ha inoltre commentato la posizione di Elly Schlein, notando che di recente si era affermato che la sua opposizione al governo fosse più accentuata rispetto alla sua. Sebbene non avesse notato segni di opposizione da parte sua, ha riconosciuto la complessità del suo ruolo e ha espresso la speranza che potesse riscattarsi nonostante le sue azioni recenti.