lunedì, Aprile 22, 2024
HomeAttualitàAmici 2023, via dal programma la maestra: c’è già il nome della...

Amici 2023, via dal programma la maestra: c’è già il nome della sostituta

Amici 2023 è in reale preparazione. Tutti sono pronti a formare la nuova classe e anche quelli che saranno i maestri e professori della nuova edizione. Le novità e i rumors in merito sono tantissimi. Ci potrebbe essere anche un addio, imprevisto. Chi è la maestra sostituita?

Amici 2023, la maestra fuori: chi prende il suo posto?

Solo pochi giorni fa abbiamo sganciato la bomba che Lorella Cuccarini sarà la nuova professoressa nella prossima edizione di Amici 2023. Ebbene sì, la soubrette ci ha svelato un segreto piccante: ha rifiutato una mega proposta dalla Rai e ha scelto di restare fedele alla famiglia Mediaset. E quale miglior motivo per prendere questa decisione se non il rapporto solido e pieno di stima e amicizia con la reginetta del talent show, Maria De Filippi?

Oltre alla presenza indiscussa di Lorella Cuccarini, i veri punti di riferimento della trasmissione sono senz’altro Rudy Zerbi e Alessandra Celentano. Fedelissimi collaboratori della conduttrice di Amici, questi due pilastri si sono rivelati protagonisti assoluti della ventiduesima edizione grazie a momenti esilaranti durante il Serale. Nonostante la loro severità, Zerbi e Celentano hanno dimostrato di avere una vena comica davvero notevole, riuscendo così a stemperare l’atmosfera di rigore che li accompagna.

Ma, mentre per Cuccarini, Zerbi e Celentano non sussistono dubbi sulla loro partecipazione al programma, il destino degli altri tre professori, e in particolare Arisa, sembra meno certo. Recentemente, la cantante è stata al centro delle polemiche dopo alcune dichiarazioni controverse fatte in occasione del mese del Pride, che hanno suscitato il dissenso della comunità queer.

Nonostante la sua buona intenzione, infatti, molte delle parole di Arisa sono state considerate offensive e inammissibili dalla comunità LGBTQI+, e le critiche e le offese ricevute l’hanno portata a rinunciare al suo ruolo di madrina del Pride di Roma.

Novità e rumors sulla nuova edizione

La situazione è decisamente peggiorata con le “scuse” che la cantante ha deciso di fare alla comunità queer. In quell’occasione, le sue dichiarazioni sono state fatte senza prendere in considerazione il fatto di non far parte di una comunità marginalizzata e oppressa. Il punto culminante di questa storia si è verificato quando Arisa ha insultato Paola Iezzi del duo Paola e Chiara. Chiamata a sostituirla come madrina del Pride della Capitale. Da quel momento, Arisa ha cercato di mantenere un profilo più basso. La sua partecipazione al talent show di Maria De Filippi è diventata ancora più incerta.

Secondo Amedeo Venza i nomi per la sostituzione di Arisa ci sono e potrebbero essere Emma Marrone oppure Alessandra Amoroso. Si leggono anche i nomi di Veronica Peparini con un ritorno voluto dal pubblico ed Elena D’Amario, che passerebbe dall’altra parte della barricata. Per ora non ci sono conferme, chissà cosa accadrà.

RELATED ARTICLES

Ultime News