Università. Selfie e commozione a ‘Roma Tre’ per Papa Francesco

Pope Francis blesses the faithful as he arrives on the occasion of an audience with participants of Rome's diocese convention in St. Peter's Square, at the Vatican, Sunday, June 14, 2015. (AP Photo/Gregorio Borgia, Pool) Papa Francesco - bagno di folla

OLTRE UN MIGLIAIO RAGAZZI LO HANNO ACCOLTO NELLA SUA PRIMA VISITA (DIRE) Roma, 17 feb. – Oltre un migliaio di ragazzi hanno affollato questa mattina il cortile del rettorato dell’Università Roma Tre per l’arrivo di Papa Francesco.

2017021702116100255

Un lunghissimo applauso ha accolto il Pontefice, alla sua prima visita in un Ateneo romano. Lacrime, sorrisi, e commozione per il Santo Padre, che non si è sottratto a questo ruolo ‘pop’ che la gente gli ha attribuito: durante il suo arrivo non ha lesinato selfie, pacche sulle spalle, strette di mano, ma anche carezze a bambini e anziani e parole rassicuranti e di conforto. Ha camminato annullando le distanze tra sè e la gente.

A fare gli onori di casa il rettore Mario Panizza che lo ha accompagnato durante il percorso prima di raggiungere il palco. Nel corso della sua visita, il Santo Padre incontrerà anche Nour Essa, rifugiata politica 31enne, iscritta a Roma Tre. Il Papa la incontra oggi per la terza volta dopo averla accompagnata in Italia sul suo aereo, nell’aprile scorso, con la famiglia e altri profughi dall’isola greca di Lesbo.

Nour Essa
Nour Essa
Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*