TERRORISMO. 5 ARRESTI TRA ROMA E LATINA, COLPITA CELLULA ATTENTATORE BERLINO

attentato-berlin

(DIRE) Roma, 29 mar. – Cinque arresti tra Roma e Latina: è stata colpita la rete di terroristi che facevano capo a Anis Amri, il tunisino di 24 anni autore della strage al mercatino di Natale sulla Breitscheidplatz di Berlino, poi ucciso a Sesto San Giovanni (Milano) il 23 dicembre del 2016.

Anis Amri, il killer di Berlino
Anis Amri, il killer di Berlino

E’ in corso dalle prime ore di questa mattina l’operazione condotta dalla Digos di Roma e di Latina e denominata ‘Mosaico’. Le ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip del Tribunale di Roma sono cinque. I reati ipotizzati: addestramento e attività con finalità di terrorismo internazionale e associazione a delinquere finalizzata alla falsificazione di documenti e al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Sono anche in corso una serie di perquisizioni nelle province di Latina, Roma, Caserta, Napoli, Matera e Viterbo.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*