SANITÀ. BIOGEN: ARRIVA IN ITALIA NUOVO ANTICORPO DACLIZUMAB PER SMRR

laboratorio-analisi-sangue

(DIRE) Roma, 25 set. – È disponibile anche in Italia daclizumab, nuova terapia per il trattamento di seconda linea della sclerosi multipla nelle forme recidivanti remittenti. Il nuovo trattamento ha ricevuto approvazione da parte della Commissione Europea a luglio 2016 ed e’ stato recentemente rimborsato dall’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa); ora e’ in corso l’inserimento nei prontuari terapeutici regionali. La terapia con daclizumab si somministra una volta al mese per iniezione sottocutanea e puo’ quindi essere effettuata autonomamente dai pazienti anche a casa. Grazie al suo meccanismo d’azione mirato, daclizumab mira a ristabilire l’azione fisiologica dell’organismo e a ripristinare l’equilibrio del sistema immunitario, promuovendo la tolleranza immunitaria e contrastando cosi’ l’attivita’ di malattia. Daclizumab e’ un anticorpo monoclonale IgG1 umanizzato, che si lega selettivamente alla subunita’ CD25 del recettore ad alta affinita’ per l’interleuchina 2 (IL-2) espresso sui linfociti T autoreattivi, principali responsabili dell’infiammazione a livello del sistema nervoso centrale nei soggetti con sclerosi multipla recidivante. Cosi’ in un comunicato Biogen Italia.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*