ROMA. IMMIGRAZIONE CLANDESTINA E PROSTITUZIONE, 8 ARRESTI


(DIRE) Roma, 2 lug. – Nelle prime ore della mattinata odierna la Squadra Mobile, Sezione Criminalita’ Straniera e Prostituzione, coadiuvata da personale del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica capitolina, ha tratto in arresto 8 soggetti.

Questi sono ritenuti responsabili di aver costituito 2 distinte organizzazioni criminali, composte e dirette da cittadini brasiliani e italiani, volte a favorire l’immigrazione clandestina nonche’ l’induzione, lo sfruttamento ed il favoreggiamento alla prostituzione di cittadini sudamericani.

Nello specifico si tratta di 2 strutture criminali distinte, operanti nelle zone di prostituzione riconducibili ai quartieri Prenestino e Testaccio, le quali successivamente erano entrate in contrasto tra di loro per il predominio territoriale di via Longoni (Colle prenestino), tanto da iniziare un vero e proprio conflitto basato su minacce e violenze fisiche

. I soggetti tratti in arresto: MENDONCA DA SILVEIRA Daniel, inteso “Daniela” o “Mary”, nato il 24.06.1984 in Brasile; CAPEZZONE Felice, nato il 2.07.1963 a Roma; ARANTES DO NASCIMENTO Camilla, detta “Camila”, nata il 26.12.1987 a Paulista-Pernambuco (Brasile); MARANO Giuseppe, detto “Pino”, nato il 3.04.1974 a Cosenza; DA SILVA RIBEIRO Jose’ Roberto, detto “Robertina”, nato il 1.06.1981 a Santa Rita (Brasile); DE OLIVEIRA CARVALHO Marcos Frederico, detto “Michaela”, nato il 15.04.1982 in Brasile; AULICINO Christian, nato il 31.03.1985 a Belvedere Marittimo (CS); LOPES CAMELO Flavio, detto “Wanessa”, nato il 24.05.1984 a Fortaleza (Brasile) – da tempo non presente sul territorio nazionale.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*