ROMA. BUS A FUOCO NELLA NOTTE A PIAZZALE CLODIO, FIAMME DANNEGGIANO AUTO

bus-a-fuoco

(DIRE) Roma, 15 mar. – Fiamme alte in piazzale Clodio ieri sera. Erano le ore 23 circa quando un bus Atac della tipologia “jumbo” ha preso fuoco mentre si trovava fermo al capolinea. Sul posto e’ intervenuta una pattuglia del Gruppo Prati della Polizia Locale che si trovava in servizio di vigilanza nella zona, che ha provveduto subito a mettere in sicurezza l’area e ad allertare i Vigili del fuoco arrivati poco dopo.

Gli agenti della Polizia Locale hanno dovuto procedere anche alla chiusura della piazza per motivi di sicurezza, a causa fiamme che nel frattempo erano diventate alte, e consentire cosi’ intervento dei soccorsi. Le fiamme hanno danneggiato anche un veicolo in sosta che si trovava nelle vicinanze. Sulle cause del rogo sono in corso accertamenti da parte del personale tecnico e Vigili del fuoco.

“Il trasporto pubblico locale, gia’ di per se’ molto caotico, sembra non trovare pace dopo l’ennesimo incendio di un autobus dell’Atac, questa volta fermo nei pressi del capolinea di piazzale Clodio. Le fiamme si sono levate altissime in pochi secondi ed i vigili del fuoco hanno avuto difficolta’ a domare l’incendio che fortunatamente non ha causato feriti.

Chiediamo che la sempre piu’ dormiente amministrazione Raggi e la dirigenza Atac si attivino immediatamente per far effettuare delle verifiche ed un monitoraggio completo di tutto il parco bus, a cominciare da quelli piu’ vecchi, accertando eventuali responsabilita’ per condotte omissive oltre che spreco di risorse pubbliche. I romani, che gia’ subiscono indicibili disagi quotidiani, non possono pure rischiare di finire arrosto per colpa dell’inerzia grillina”.

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni vice presidente dell’Assemblea Capitolina, e Marco Visconti delegato all’Ambiente di Roma.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*