R.D. CONGO. MINISTRO SANITÀ: EBOLA È ENTRATA IN UNA NUOVA FASE

ebola_congo_0210660

(DIRE) Roma, 17 mag. – Un caso di ebola e’ stato individuato nella citta’ settentrionale di Mbandaka, in Repubblica Democratica del Congo, cosi’ come il ministro della Sanita’ Oly Ilunga Kalenga ha comunicato nella serata di ieri. A Mbandaka vivono circa un milione di persone, e rappresenta inoltre un crocevia importante per i trasporti regionali e verso la capitale Kinshasa, pertanto le autorita’ sono preoccupate che un’epidemia possa diffondersi molto rapidamente.

Fino a ieri il virus – potenzialmente letale per l’uomo – aveva causato una ventina di vittime nelle zone rurali, ma ora raggiungendo una citta’ si e’ entrati “in una nuova fase” dell’epidemia, come hanno detto le autorita’ sanitarie locali. Ieri, l’Organizzazione mondiale della sanita’ ha consegnato la prima partita di 4mila vaccini alle autorita’ congolesi. Si tratta di un farmaco sperimentale, ha avvisato l’Oms, ma che potrebbe aiutare a contenere la diffusione della pandemia. La seconda consegna – composta di altrettante dosi – dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

L’ultima epidemia di ebola si e’ verificata tra il 2014 e il 2016 in Africa occidentale – in particolare in Guinea, Liberia, e Sierra Leone – e secondo stime dell’Oms ha provocato oltre 11mila morti.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*