MAFIE. BLITZ DEI ROS A CATANIA, 9 ARRESTI E MAXI SEQUESTRO DA 12,6 MLN

ros

DIRE) Palermo, 3 dic. – Nove arresti da parte dei carabinieri del Ros a Catania. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere e ai domiciliari e’ stata emessa, su richiesta della Dda etnea, dal gip del Tribunale che ha disposto anche il sequestro preventivo di societa’ e beni mobili per un valore complessivo di 12 milioni e 660mila euro.

L’inchiesta riguarda gli investimenti immobiliari eseguiti negli anni Novanta dagli storici boss catanesi boss Nitto Santapaola e Aldo Ercolano, oltre che da Francesco Mangion e Giuseppe Cesarotti.

I reati per cui indaga la Procura sono di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, riciclaggio, trasferimento fraudolento di valori e illecita concorrenza con minaccia.

I dettagli dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terra’ alle 10:30, alla sala stampa della Procura di Catania.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*