ISTAT: FIDUCIA CONSUMATORI E IMPRESE IN RIPRESA DOPO IL CROLLO RECORD


(DIRE) Roma, 26 giu. – I dati sulla fiducia delle imprese e dei consumatori rilevati dall’Istat per il mese di giugno evidenziano i primi segnali di ripresa dopo il crollo record registrato nei mesi precedenti.

Le stime effettuate con i dati raccolti a giugno 2020 indicano un miglioramento, rispetto al mese di maggio 2020, sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 94,3 a 100,6) sia dell’indice composito del clima di fiducia delle imprese (da 52,7 a 65,4).

L’indice della fiducia dei consumatori migliora in modo evidente, trainato dal recupero del clima personale e di quello futuro che si situano entrambi al di sopra del basso livello raggiunto a marzo 2020. Tutte le componenti del clima di fiducia dei consumatori sono in crescita, seppur con intensita’ diverse.

L’aumento e’ marcato per il clima economico (da 72,9 a 87,2) e per il clima futuro (l’indice passa da 93,1 a 105,6) mentre il clima personale e quello corrente registrano incrementi piu’ contenuti (da 100,9 a 104,5 e da 95,0 a 96,4, rispettivamente).

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*