ETIOPIA. SAHLE-WORK ZEWDE È LA PRIMA PRESIDENTE DONNA

etiopia

(DIRE) Roma, 25 ott. – Per la prima volta l’Etiopia ha una presidente donna. Lei si chiama Sahle-Work Zewde, ha ricoperto incarichi da dirigente alle Nazioni Unite e oggi nel suo primo discorso dopo l’elezione da parte del parlamento ha evidenziato la necessita’ di “mantenere la pace”.
Nel riferire della scelta dei deputati, la stampa di Addis Abeba ricorda che solo una settimana fa il primo ministro Abiy Ahmed aveva nominato un governo nel quale alle donne era riservata la guida di meta’ dei dicasteri.
L’incarico di presidente ha un valore perlopiu’ simbolico e di rappresentanza.
L’Etiopia sta attraversando una fase di cambiamenti, con l’accordo di riconciliazione siglato con l’Eritrea dopo 20 anni di conflitto e tensioni. Al centro del primo intervento di Zewde da capo dello Stato la necessita’ dell’unita’ tra le comunita’ etniche e religiose del Paese e l’impegno contro la discriminazione delle donne.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*