DIVORZIO. OK DELLA CAMERA SU NUOVO ASSEGNO, ORA PASSA AL SENATO

assegno

(DIRE) Roma, 14 mag. – Con 386 si’, 19 astensioni e nessun contrari la Camera licenzia la proposta di legge sull’assegno di divorzio presentata dalla deputata Pd Alessia Morani. Ora passa all’esame del Senato.

L’assegno di divorzio, secondo le nuove norme, non sara’ piu’ legato solo al reddito ma anche al patrimonio, all’eta’ e alla condizione lavorativa del richiedente e sara’ cancellato in caso di nuovo matrimonio.

“Il Parlamento ha compiuto un importante passo verso una realta’ sociale che cambia, mantenendo fermi i principi di equita’ e solidarieta’.

Dopo anni di discussione sull’assegno divorzile, di dibattiti su quello che sarebbe stato il destino di chi divorzia, ma soprattutto dopo i pronunciamenti degli ultimi anni della Cassazione, abbiamo dato vita a una riforma indispensabile per la vita di donne e uomini”, ha commentato la relatrice Morani.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*