CLIMA. FRIDAYS FOR FUTURE, PARTITO CORTEO A ROMA: IN MIGLIAIA CON GRETA

corteo-clima

(DIRE) Roma, 15 mar. – Studenti, bambini e ragazzi di ogni eta’ in piazza per un ultimo disperato grido d’allarme: salviamo il mondo, non ce ne e’ un altro di riserva. In migliaia a Roma si sono ritrovato davanti al Colosseo per Fridays for the Future, l’imponente mobilitazione sui pericoli connessi ai cambiamenti climatici, ispirata da Greta Thunberg, la 16enne svedese celebre grazie ai suoi discorsi pubblici.

Quella di Roma e’ solo una delle oltre 180 manifestazioni attualmente in corso in tutta Italia. In tutto sono oltre 100 i Paesi raggiunti da Friday for the Future. Il corteo, partito in questo momento, raggiungera’ piazza Madonna di Loreto dove inizieranno gli interventi. A muovere i ragazzi, un’unica regola: nessun vessillo di partito, niente slogan politici, ne’ colori. Solo cartelli, bandiere, cori e parole di speranza ‘green’.

La marcia degli studenti romani che hanno aderito al ‘Global strike for future’ si muove tra striscioni, cori e cartelli colorati e avanza una sola richiesta: “Fermiamo il cambiamento climatico”. Una sfilata pacifica, che ha raccolto adesioni anche tra gli adulti.

“Il nostro pianeta sta marcendo- racconta Elisa -per questo dobbiamo fare qualcosa subito”. Nel fiume di gente, spiccano i cartelli con le scritte “Il mondo e’ nostro” e “Ci siamo rotti i polmoni”.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*