Breve #28 – L’incompatibilità di labourismo e liberismo per Radio Radicale

radio_radicale

Massimo Bordin è osservatore attento della politica, giornalista stimato e premiato per “Stampa e regime“, la rassegna stampa della mattina su Radio Radicale e comprensibilmente rassegnato intervistatore di Marco Pannella la domenica pomeriggio. Il suo rilievo di incompatibilità tra labourismo e liberismo, enunciato nel corso della rassegna stampa del 26.03.2012, appare quindi tanto più inaccettabile, non solo per la felice coniugazione storica sperimentata dall’Inghilterra di Tony Blair, ignorata da Bordin che forse non riconosce la patente labour a Blair, quanto per la necessità economica e concettuale di coniugare una efficace politica di welfare labourista con una economia efficiente ed una adeguata politica economica.

Il NuovoMille, costantemente ignorato da Massimo Bordin e da Radio Radicale, ormai impastata di quell’effetto regime tanto deprecato (e tanto amato da Pannella ed Emma Bonino) , lo sostiene da sempre e lo dimostra costantemente con gli articoli ma, soprattutto, con le iniziative, che sfuggono all’attenzione del neodirigismo radicale.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Leggi gli altri articoli