Il “Made in Italy” e l’innovazione tecnologica coreana creano i primi “Salotti Intelligenti”

smart-home

LG Electronics, societa’ del gruppo LG e leader del settore dell’elettronica in Corea e nel mondo, è pronta a mostrare al mondo il primo prototipo di casa intelligente. Si tratta di un perfetto mix tra gli elettrodomestici all’avanguardia della società coreana, in perfetta armonia con l’arredamento di lusso italiano di Natuzzi, in mostra in occasione di “ Milano Design Week”, che aprira’ i battenti il 17 aprile.

Presso lo stand espositivo di Natuzzi, LG si occuperà dell’allestimento di un soggiorno arredato con la propria TV dotata di diodi emettitori di luce, un purificatore d’aria, diffusori per comando vocale “ThinQ” e luci intelligenti che andranno a circondare il divano modello “Colosseo”, del marchio Natuzzi. Lo stand mostrerà ai visitatori come potranno essere utilizzati gli elettrodomestici tramite l’emissione di comandi verbali, tutto comodamente seduti sul divano. Come si può ben già immaginare, quando un utente dice al diffusore “ThinQ” di accendere il televisore, il televisore si accende automaticamente e il divano e le luci Natuzzi verranno regolati di conseguenza per garantire la miglior visione possibile del televisore.

LG ha dichiarato che continuerà nel futuro a rafforzare la sua partnership con Natuzzi per quanto riguarda il co-sviluppo della casa intelligente, inclusa connessione internet e altre tecnologie applicate non solo all’elettronica e gli elettrodomestici di casa, ma anche al mobilio e all’arredamento. “Volevamo sviluppare un nuovo divano in grado di comunicare con i prodotti elettronici nel soggiorno”, ha dichiarato Pasquale Junior Natuzzi, direttore marketing dell’azienda con sede in Italia. “LG è un ottimo partner per creare un ambiente IoT, dal soggiorno alla camera da letto”.

Quello del design “Made in Italy” è un mercato in forte crescita in Corea del Sud, un paese che ha fatto registrare un volume di scambi pari a 82,4 mln di Euro nel 2017. La joint venture tra LG e Natuzzi segue quella altrettanto recente tra il marchio di lusso italiano Tonino Lamborghini e la società coreana ICT DASAN Invest, Co, Ltd. Le due società a marzo 2018 hanno firmato un accordo per una nuova joint venture, denominata TL International, Inc. Dopo 2 anni di collaborazione tra Tonino Lamborghini e DASAN Networks, sempre nel settore IoT, grazie al successo dello smartphone ALPHA ONE in Medio Oriente, Russia, Cina, Corea del Sud e Regno Unito, le due aziende hanno deciso di unire le loro forze per un nuovo progetto ambizioso e di investire in modo sinergico nel settore degli accessori IT di lusso.

Queste nuove joint venture venderanno in tutto il mondo gli accessori tecnologici con marchi made in Italy, in collaborazione con i migliori partner tecnologici coreani e non, mettendo i prodotti Italiani in prima fila nel mercato del design e della tecnologia innovativa.

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*