Le scarpe di Michael Giordan e il cappello di Napoleone


Michael Jordan è stato un atleta di notevole valore ed è comprensibile che i suoi oggetti personali – le scarpe in particolare – siano appetiti dai suoi fan più abbienti.

Perché le scarpe di Jordan, per chi non lo sappia, sono contese a botte da centinaia di migliaia di dollari.

Di recente, le sneakers più famose e più costose del mondo, indossate da Jordan in una partita storica, sono state vendute all’asta per 615 mila dollari. Niente male per un paio di scarpe usurate e forse anche un po’ maleodoranti! A dimostrazione del fatto che, mentre nel mondo, c’è gente che muore di fame a tutte le latitudini (anche in Italia), altra gente non sa come spendere i soldi.

Abbiamo fatto un confronto tra gli oggetti di Jordan e il cappello indossato da Napoleone a Waterloo: secondo noi, un oggetto eventualmente più appetibile per il valore storico. Ebbene, il cappello di Napoleone, stimato 30 o 40 mila dollari, ha strappato all’incanto un prezzo di poco superiore alla stima, in Francia, nel 2018.

Non per essere negazionisti della statura atletica (e fisica) di Jordan, ma se proprio dovessimo investire qualche dollaro in oggetti usurati, andremmo alla ricerca delle pantofole di Napoleone, confidando nel disinteresse dei ricchi fan di Jordan.   

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*