Il Dubbio senso per la Giustizia di Sansonetti indigna gli Avvocati

schermata-2017-09-05-alle-23-56-20-420x277

Piero Sansonetti, direttore del Dubbio, organo del C.n.f., giornale degli avvocati (nato e vissuto tra le polemiche per il notevole impegno di spesa a fronte di una informazione inadeguata e, comunque, assai modesta), in occasione della cattura di Cesare Battisti ha mostrato cosa, in effetti, pensa della giustizia, che, in altri tempi, avrebbe definito “borghese”. Secondo lui, Battisti sarebbe stato condannato all’ergastolo in assenza di prove e sarebbe ora vittima di un “rito pagano” (officiato evidentemente dai protagonisti della giustizia, avvocati compresi). Non interessano, qui, i trascorsi movimentisti di Sansonetti. Nel rispetto della legge (e del prossimo), ognuno di noi ha diritto di manifestare il proprio pensiero, di divulgarlo e di sostenerlo. Con i propri mezzi o con i mezzi offerti da chiunque condivida tale pensiero e voglia investire nella sua diffusione. Non è il caso di Sansonetti, che dirige un giornale profumatamente pagato da persone, gli avvocati, che, almeno per la maggior parte, non condividono le sue idee, non apprezzano i suoi articoli e, in questa circostanza, non hanno gradito il maltrattamento dialettico da lui riservato, in pubblico, in una trasmissione televisiva, all’unica vittima superstite di Battisti (le altre sono morte sul luogo del delitto), Alberto Torreggiani, disabile da 40 anni, dall’infanzia. Perfino Torreggiani si è infuriato, come mai nessuno lo ha visto prima d’ora. Riconquistando prontamente la calma, bisogna dire, a dimostrazione della sua forza d’animo. La presa di posizione di Sansonetti non può essere considerata una caduta di stile, non può rimanere senza conseguenze. Il C.n.f. non può tollerare che il proprio house organ sia diretto da un giornalista che privilegia le sue idee sui fatti (le sentenze di condanna passate in giudicato), ricorrendo alla negazione pura e semplice. Non è informazione, non è rispetto del lavoro degli altri.

19875466_10212151580641284_2754009730932586518_n

Avvocato Nicola Scuro

Conversazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Leggi gli altri articoli